Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Bilancio, tagli per Esa e Irsap: nuovi contributi e più soldi per associazioni dell’ex Tabella H
REGIONE

Bilancio, tagli per Esa e Irsap: nuovi contributi e più soldi per associazioni dell’ex Tabella H

di

PALERMO. All’atto pratico il risultato è che circa 30 mila precari e dipendenti di enti in orbita regionale rischiano di subire ritardi nel pagamento degli stipendi o addirittura di perdere il posto se entro l’anno l’Ars non approverà la Finanziaria, cioè la legge che regolarmente le spese della Regione.

Questo rischia di accadere perché per approvare la norma c’è tempo fino al 31 dicembre ma la maggioranza che sostiene il governo appare poco compatta e l’esecutivo ha inviato all’Ars le delibere approvate in giunta solo nel tardo pomeriggio di ieri. Un clima di confusione e grande tensione, sfociato ieri nella strigliata del presidente Giovanni Ardizzone.

Nei documenti inviati all’Ars in serata spuntano tagli e nuovi contributi per enti e associazioni, oltre alle attese norme per la stabilizzazione dei precari degli enti locali. Le decurtazioni maggiori sono a carico di Esa, Irsap e Istituto di incremento ittico, tagli pure sui fondi destinati agli interventi in caso di calamità e per fronteggiare l’emergenza in caso di maltempo. Un ritocco al rialzo interessa invece le somme destinate ai bandi per sigle e associazioni dell’ex tabella H, che potranno beneficiare di due milioni e mezzo in più.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X