Martedì, 23 Luglio 2019
UNIONE EUROPEA

Mancano fognature e depuratori: la Sicilia rischia multa milionaria

di

PALERMO. Minacciata da quattro anni, questa volta la maxi multa sta davvero per arrivare. La Regione sarà chiamata a pagare gran parte dei quasi 63 milioni che la Commissione Europea ha chiesto all'Italia come risarcimento per i danni causati dall'inquinamento per via delle acque reflue.

In sintesi, quei 51 siti siciliani in cui mancano depuratori e/o fognature rischiano di costare alla Regione decine di milioni. Una cifra non è ancora definitivamente quantificabili perché lo Stato può provare a ridurre la sanzione, ma, d'altro canto, oltre alla cifra che la Corte di Giustizia Europea stabilirà, arriverà anche una sanzione aggiuntiva che può raggiungere i 346.922 euro al giorno.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X