Martedì, 12 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
TRENITALIA

Treni regionali, rivoluzione dei biglietti: dal primo agosto saranno validi solo 24 ore

ROMA. Arriva una rivoluzione nei trasporti pubblici che potrebbero portare alcuni disagi tra i pendolari italiani. Trenitalia ha annunciato infatti un cambiamento negli orari e nella validità dei biglietti dei treni regionali. Dal primo agosto saranno validi solo per 24 ore, e non più per due mesi come è avvenuto finora. Sul biglietto, inoltre, sarà indicato anche il giorno di partenza insieme alla tratta. Dalle novità sono esclusi i biglietti acquistati online sul sito o sull'App perché già riportano giorno e tratta del viaggio.

Fino ad oggi il biglietto regionale vale due mesi soltanto in Italia e Slovacchia, mentre in Francia ha validità di sette giorni, fino a due giorni in Austria e di un giorno in Spagna, Germania, Olanda, Belgio, Polonia, Repubblica Ceca e Slovenia. "I biglietti regionali - spiega Trenitalia - dovranno comunque essere convalidati e potranno essere cambiati una sola volta entro la mezzanotte del giorno precedente gratuitamente alle macchine self service e con un pagamento di 50 centesimi nei punti vendita che li emettono o di una maggiorazione variabile nelle agenzie di viaggio".

Obiettivo principale delle nuove regole più rigide messe in atto da Trenitalia è quello di stroncare il fenomeno dell'evasione e di limitare il numero di biglietti non convalidati. Ma per i pendolari significa anche non poter più mettere da parte i tagliandi da utilizzare all'occasione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X