Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Crocetta: solo inceneritori piccoli in Sicilia o salta accordo col governo
REGIONE

Crocetta: solo inceneritori piccoli in Sicilia o salta accordo col governo

MESSINA. "Non voglio mega inceneritori da 550 mila tonnellate che creano danni in aree urbane, questo progetto è contro la nostra idea per lo smaltimento dei rifiuti". Lo ha detto stamani a Messina nell'ex sede della Provincia il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta durante l'insediamento del sindaco della città metropolitana Renato Accorinti parlando della realizzazione di un inceneritore a San Filippo del Mela.

"Se passa questo progetto da parte dello Stato - ha proseguito Crocetta - perché noi dovremmo fare altri 5 piccoli termovalorizzatori ? A quel punto salta l'intesa con il governo su questo tema. Il mio modello prevede impianti come ci sono in altri paesi avanzati ad emissioni zero e con dei filtraggi che permettono di abbattere i fumi".

"Voglio impianti piccoli e moderni moderni - ha osservato - senza impatto ambientale che devono servire anche a bonificare le discariche e non voglio impianti di 550 mila tonnellate. Noi dobbiamo affrontare la questione dei rifiuti nel rispetto dell'ambiente e in questo senso sto predisponendo un invito all'Arpa per controllare anche la discarica di Motta S.Anastasia per capire se ci sono emissioni che danneggiano la salute dei cittadini. E se è così o si è in condizioni di abbattere quelle emissioni o va chiusa".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X