Venerdì, 23 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Istat: "Salgono i prezzi del carrello della spesa, rallenta inflazione"
LA RILEVAZIONE

Istat: "Salgono i prezzi del carrello della spesa, rallenta inflazione"

ROMA. I prezzi, su base annua, del cosiddetto carrello della spesa (prodotti alimentari, per la cura della casa e della persona) passano a dicembre a +0,9% dal +1,3% di novembre. Lo rileva l'Istat, confermando le stime già diffuse e aggiungendo che su base mensile i prezzi di questi prodotti diminuiscono invece dello 0,3%. I prezzi dei prodotti ad alta frequenza di acquisto - continua l'Istat - diminuiscono dello 0,2% su base mensile e sono stabili su base annua (era -0,1% a novembre).

L'inflazione rallenta per il terzo anno consecutivo, portandosi in media nel 2015 a +0,1% (+0,2% nel 2014). Lo rileva l'Istat, confermando le stime preliminari e aggiungendo come il tasso a dicembre sia rimasto fermo, su base annua, allo 0,1% (lo stesso valore di novembre) e abbia registrato una variazione nulla rispetto al mese precedente. L'inflazione - continua l'Istat nell'analisi dei dati annuali - «ha mostrato nel primo trimestre del 2015 un profilo in deflazione scendendo a -0,3% (da +0,1% del quarto trimestre 2014) per poi azzerarsi nel secondo trimestre, registrare una ripresa nel terzo (+0,2%) e proseguire su valori positivi, seppure in rallentamento, nel quarto trimestre (+0,1%)». Nella media del 2015, sottolinea l'Istituto di statistica, «l'inflazione è scesa allo 0,1%, in rallentamento di un decimo di punto percentuale rispetto al 2014». La dinamica dei prezzi al consumo nel 2015 riflette principalmente, secondo l'Istat, «gli effetti della prolungata flessione dei costi delle materie prime - in particolare di quelle energetiche - e dei beni di importazione che si combinano con la persistente debolezza dei consumi delle famiglie, che nel 2015, hanno però dato dei segnali di ripresa. Ciò ha comportato sia un'accentuazione della flessione in media d'anno dei prezzi dei beni sia un rallentamento della crescita nel settore dei servizi», prosegue la nota.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X