Sabato, 28 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Allevatori, consultori: nella Manovra contributi per 30 milioni
FINANZIARIA

Allevatori, consultori: nella Manovra contributi per 30 milioni

di
Previsti anche molti tagli come per il Brass Group e il Cerisdi

PALERMO. Ci sono i fondi per gli allevatori, per iniziative culturali, per i consultori e per il bonus nascite. Nella Finanziaria varata dal governo regionale ci sono tagli ma anche norme per rifinanziare leggi di spesa. In un capitolo della manovra sono stanziati trenta milioni di euro per quasi trenta iniziative anche se in molti casi sono previste riduzioni.

Per la Fondazione Whitaker stanziati 500 mila euro nel 2016, 100 mila in più del 2015. Alla Fondazione Brass Group andranno 240 mila euro, qualcosa in meno dei 300 mila dell’anno che sta per terminare. All’Autodromo di Pergusa non più 500 mila ma 400 mila.

L’Unione italiana ciechi scende da 1.643 a 1.314 euro, l’Unione italiana ciechi helen keller da 600mila a 480 mila. Più soldi invece per il bonus nascite, che se per il 2015 vede previsti 446 mila euro, per il 2016 ha stanziati 500 mila euro. I consultori passano da 188 mila a 150 mila euro. La Stamperia Braille scende da 1,7 milioni a 1,36 mentre l’ente palermitano Cerisdi da 350 a 280 mila euro. Infine Il Corfilac passa dal milione e 700 mila euro del 2015 a 1,36, l’associazione degli allevatori da 2,775 a 2,526. Restano invariate le somme del Fondo Contributi in favore di soggetti beneficiari di un sostegno economico, pari a sei milioni e mezzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X