Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Ingegneria sismica, a Messina si inaugura centro di eccellenza di ricerca e innovazione
UNIVERSITA'

Ingegneria sismica, a Messina si inaugura centro di eccellenza di ricerca e innovazione

di

MESSINA. Era nato come laboratorio di appoggio ai grandi manufatti del ponte sullo Stretto, dai cavi ai piloni ma, messo da parte il Ponte, ha trovato altri clienti: dalla California alla Liguria. Si chiama Cerisi, Centro di eccellenza di ricerca e innovazione per le strutture e infrastrutture di grandi dimensioni. Oggi sarà inaugurato ufficialmente, ma è già operativo da mesi dal ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti.

Il Cerisi è un centro di eccellenza nato dalla coesione di 4 aree della Ricerca scientifica dell’Università: Scienza e Tecnica delle Costruzioni, Geotecnica, Ingegneria Naval-Meccanica, Scienze della Terra. È coordinato dal professore di Scienze delle costruzioni Giuseppe Ricciardi e diventa di fatto il fiore all’occhiello dell’Università che, assieme al Panlab, il laboratorio al servizio della filiera agro alimentare, si mette al servizio delle imprese private. E cerca di attrarre risorse. Visto che quello che si testerà in queste stanze, dagli isolatori sismici, ai cavi dei ponti verrà pagato profumatamente. Le prime commesse sono già arrivate.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X