Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia La fiducia spinge lo shopping natalizio, Coldiretti: 5,6 miliardi per regali
IL BUDGET

La fiducia spinge lo shopping natalizio, Coldiretti: 5,6 miliardi per regali

È quanto emerge da un'analisi della Coldiretti, sulla base dell'indagine sulle spese di fine anno 2015 di Deloitte, a commento dei dati Istat sul ritorno di fiducia dei consumatori che sale a novembre

ROMA. Il ritorno del clima di fiducia spinge lo shopping degli italiani, che destineranno un budget complessivo solo per i regali di 5,6 miliardi nelle festività di Natale.  È quanto emerge da un'analisi della Coldiretti, sulla base dell'indagine sulle spese di fine anno 2015 di Deloitte, a commento dei dati Istat sul ritorno di fiducia dei consumatori che sale a novembre.

Se negli Stati Uniti sono 135 milioni le persone che nel weekend successivo al Thanksgiving day sono impegnate nel fare acquisti natalizi, l'aumento di fiducia - sottolinea la
Coldiretti - fa ben sperare anche per il black friday italiano, con più di un italiano su quattro che inizia a comperare regali da mettere sotto l'albero proprio nel mese di novembre. La
tendenza nazionale non è quella di concentrare le offerte in un periodo limitato ma - continua la Coldiretti - di spalmarle durante l'intero arco delle festività.

Nonostante le aspettative di miglioramento della situazione economica che riguardano la
maggioranza degli italiani, rispetto al passato si conferma comunque la tendenza degli italiani ad acquistare i regali di Natale in anticipo per avvantaggiarsi dei prezzi più convenienti proposti da molti esercizi sotto forma di offerte speciali o per non dovere affrontare le lunghe file che caratterizzano il momento clou dello shopping delle festività. Tra i regali più gettonati - conclude la Coldiretti - libri, tecnologia, abbigliamento, prodotti di bellezza e l'enogastronomia anche per l'affermarsi di uno stile di vita attento alla riscoperta della tradizione a tavola che si esprime con la preparazione fai da te di ricette personali per serate speciali o con omaggi per gli amici che ricordano i sapori e i profumi della tradizione del territorio.

Il ritorno del clima di fiducia spinge lo shopping degli italiani che destineranno un budget complessivo solo per i regali di 5,6 miliardi nelle festività di Natale. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti, sulla base dell'indagine sulle spese di fine anno 2015 di Deloitte, a commento dei dati Istat sul ritorno di fiducia dei consumatori sale a novembre con l'indice Istat che tocca 118,4 punti, il livello più alto mai registrato dall'inizio delle serie storiche oltre 20 anni fa.

Se negli Stati Uniti sono 135 milioni le persone che nel weekend successivo al Thanksgiving day sono impegnate nel fare acquisti, natalizi l'aumento di fiducia - sottolinea la Coldiretti - fa ben sperare anche per il Black Friday italiano con più di un italiano su quattro che inizia a comperare regali da mettere sotto l'albero proprio nel mese di novembre. Anche se si tratta di una tradizione nordamericana nata già negli anni '60 non mancano anche in Italia iniziative commerciali per l'occasione che in realtà riguardano principalmente in web e pochi grandi gruppi. La tendenza nazionale non è infatti quella di concentrare le offerte in un periodo limitato madi spalmarle durante l'intero arco delle festività. Tra i regali più gettonati - conclude la Coldiretti - libri, tecnologia, abbigliamento, prodotti di bellezza e l'enogastronomia anche per l'affermarsi di uno stile di vita attento alla riscoperta della tradizione a tavola e dei territori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X