Sabato, 21 Settembre 2019
LA RIFORMA

Padoan: "Legge di stabilità rende sostenibile taglio delle tasse e ora patti per il Sud"

legge stabilità, MINISTERO ECONOMIA, riforma, Pier Carlo Padoan, Sicilia, Economia
Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan

ROMA. «Il processo di riforma dell'economia ha reso sostenibile» il piano per il taglio delle tasse. Così il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan in audizione sulla legge di Stabilità spiegando che il governo ha messo in moto «interventi strutturali che stanno cambiando alla radice la capacità competitiva del Paese».

L'approccio «di graduale riduzione del disavanzo, che sostiene la ripresa rispettando le regole Ue sta incontrando il favore dei mercati che premiano la credibilità delle scelte intraprese». «Complessivamente la manovra di finanza pubblica dispone interventi per 28,7 miliardi nel primo anno, 32,4 nel 2017 e 30,3 nel 2018». Così il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan in audizione sulla legge di Stabilità.

«Tra novembre e dicembre verranno stipulati 15 patti per il Sud che consentiranno di creare la cornice di sostegno ai punti di forza e di vitalità del tessuto economico meridionale». Lo ha confermato il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan in audizione sulla legge di Stabilità.

Gli interventi previsti nella manovra «vanno valutati nel loro insieme; è un errore di prospettiva se si isolano singole misure senza tener conto del quadro organico». Così il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan illustrando la manovra in commissione Bilancio al Senato. Padoan, ha spiegato la riduzioni fiscali introdotte dal 2014 per le famiglie, proseguite nel 2015 su Irap e che, dopo il taglio della tasi sulla prima casa, «proseguirà nel 2016 e nel 2017 con la tassazione sulle imprese e sulle persone fisiche».

Con gli interventi sul sistema previdenziale inseriti in legge di Stabilità «sottolineo che non viene depotenziata la riforma del sistema pensionistico - che lo rende uno dei più stabili e sostenibili d'Europa. È cruciale che anche in prospettiva non ne venga indebolito l'assetto». Così il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan in audizione in Senato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X