Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
DITELO A RGS

Nuovi concorsi nella sanità siciliana, Gucciardi: "Priorità alle graduatorie precedenti"

PALERMO. Prima dei nuovi concorsi saranno prese in considerazione le graduatorie di precedenti concorsi ancora valide per legge. Lo ha spiegato a Ditelo a Rgs l'assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi. "Ovviamente - ha precisato l'assessore - si valutera' caso per caso: bisogna considerare per ciascuna specifica figura professionale che serve in una struttura sanitaria se vi sono identici professionisti gia' in graduatoria con le stesse caratteristiche richieste.

Ogni graduatoria inoltre - continua l'assessore - ha una validita' ben precisa". Il percorso da seguire e' il seguente: si individuano i posti che servono. Si procede quindi con la mobilita' da altre strutture sanitarie. Poi si procede con le graduatorie gia' esistenti e ancora valide per legge e con la stabilizzazione dei precari per la meta' dei posti vacanti. Gli altri posti ancora necessari saranno poi assegnati con altri concorsi. "L'iter va avanti regolarmente - ha detto Gucciardi - Stiamo valutando tutte le piante organiche e gli atti aziendali inviati da Asp e ospedali. Non ci sono problemi e pertanto a novembre, come previsto, procederemo con mobilita', stabilizzazioni e concorsi".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X