Venerdì, 24 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Yamaha si dà alle auto, a Tokyo sarà svelato il concept sportivo
NON SOLO MOTO

Yamaha si dà alle auto, a Tokyo sarà svelato il concept sportivo

Dimensioni compatte, linee accattivanti, la coupè giapponese, di cui non è stato anticipato neppure il nome, promette un gran divertimento di guida, almeno a osservare nel teaser ufficiale i contorni della sua silhouette

ROMA.  Nel futuro di Yamaha potrebbero esserci le automobili. Alla prossima edizione del Motor Show di Tokyo (30 ottobre-8 novembre), la Casa dei Tre Diapason presenterà infatti un concept di coupè sportivo. La show car, fa seguito allo studio per una macchina da città, con stile firmato dal designer di F1 Gordon Murray, la Motiv, svelata due anni fa proprio a Tokyo. Dimensioni compatte, linee accattivanti, la coupè giapponese, di cui non è stato anticipato neppure il nome, promette un gran divertimento di guida, almeno a osservare nel teaser ufficiale i contorni della sua silhouette.

Intorno al progetto, che sarà presentato come prototipo, c'è grandissimo riserbo a Iwata. Insieme all'immagine che ne anticipa i tratti, la Yamaha ha diffuso un laconico comunicato che chiarisce: «Questa concept car è ispirata dalle motociclette e interpreta l'unicità dello stile Yamaha». Davvero poco, ma tanto è bastato per creare grande attesa sia nel pubblico sia tra gli addetti ai lavori. Se, poi, si considera che il brand nipponico è legato da una forte partnership commerciale con Abarth, amatissima in Giappone come uno dei simboli della sportività italiana a quattro ruote, le prospettive che questo debutto pone diventano davvero interessanti.

Solo l'idea che Yamaha stia per proporre un concept di coupè leggera e dinamica, proprio nello spirito delle vetture dello Scorpione, diventa un volano irrefrenabile per la fantasia, in
grado di far sognare oltre alla partnership di marketing fra la Casa italiana e quella giapponese, ipotetiche collaborazioni industriali per nuovi modelli. Per, ora, comunque, non ci sono elementi per avanzare simili ipotesi.  Per saperne di più sul concept «jap», quindi, bisognerà attendere la conferenza stampa Yamaha del Salone di Tokyo.  Sulla coupè le bocche sono serrate anche alla Filiale italiana dei Tre Diapason. Interpellato al riguardo, Andrea Colombi, Country Manager di Yamaha Motor Europe, ha però anticipato all'ANSA alcuni spunti interessanti: «L'azienda sta cercando delle soluzioni di mobilità differenti da quelle canoniche, per incontrare le richieste del cliente - ha chiarito il manager -. Questo tipo di approccio ci porta a fare sperimentazioni che non necessariamente entreranno in produzione. In particolare la quattro ruote che sarà svelata a Tokyo rientra in quest'ottica».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X