Lunedì, 23 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Sanità in Sicilia, nuove piante organiche: altri 916 posti fra Palermo e Trapani
IL PIANO DELLA REGIONE

Sanità in Sicilia, nuove piante organiche: altri 916 posti fra Palermo e Trapani

di

PALERMO. «Tutti gli ospedali e le Asp stanno adottando le delibere per le nuove piante organiche: rispetteremo i tempi ed entro il 30 novembre si bandiranno i concorsi». Lo ha spiegato ieri a Ditelo a Rgs l’assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi. Dopo il Civico e l’Asp di Palermo e di Agrigento, sono arrivate l’Asp di Trapani con 516 nuovi posti di lavoro e Villa Sofia-Cervello di Palermo dove i posti saranno circa 400, ha annunciato l’assessore. Secondo le stime dell’assessorato tra mobilità, stabilizzazioni e nuovi concorsi ci dovrebbero essere circa 5 mila assunzioni.

«Nelle delibere sono indicati i nuovi posti: in particolare saranno potenziate molti reparti di Radioterapia come a Trapani e Siracusa. Ad Avola - ha detto Gucciardi - ci sarà Oncoematologia e radioterapia. E inoltre nelle strutture sanitarie saranno realizzate unità speciali contro i tumori. In questo modo - ha spiegato l’assessore - saranno meglio coordinate le unità di senologia, chirurgia oncologica, pscicologia e chirurgia plastica».

Ieri intanto il Civico di Palermo ha deliberato ufficialmente la nuova pianta organica.

DAL GIORNALE DI SICILIA DEL 26 SETTEMBRE 2015

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X