Mercoledì, 11 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
ENEL GREEN

Catania punta al fotovoltaico, nuovo impianto nell'area industriale

di
Si tratta dell’ultimo passo compiuto da Enel Green Power, che alla 3Sun della zona industriale etnea ha realizzato un impianto fotovoltaico per lo stoccaggio

CATANIA. Produrre energia dal sole e poterla immagazzinare per poi utilizzarla o distribuirla in rete nei giorni grigi (o senza vento, nel caso dell’eolico) è stato sinora impossibile. Proprio per questo la ricerca scientifica, nel campo delle rinnovabili, si è concentrata negli ultimi anni nel mettere a punto impianti tecnologici che potessero perfezionare il ciclo di produzione energetica legato alla natura (fotovoltaico, eolico).

Un primo passo in questa direzione è quello di Enel Green Power (Egp), che domani, mercoledì 23, nel capoluogo etneo, presenterà il primo impianto per lo stoccaggio dell’energia prodotta dal campo fotovoltaico della 3Sun, alla zona industriale. «In Italia – si legge in una nota di Egp - lo stoccaggio è al centro di due progetti avviati ad aprile a Catania e a Potenza Pietragalla (Basilicata): nel primo caso lo storage implementa un campo solare, nel secondo un impianto eolico confrontandosi con le diverse caratteristiche di imprevedibilità delle due fonti. I due progetti in Italia sono un’occasione per verificare i benefici dello storage nella cosiddetta ”dispacciabilità” dell’elettricità sia per quanto riguarda la possibilità di immagazzinarla nei momenti di massima disponibilità della fonte per renderla poi disponibile quando invece sole e vento mancano, sia per quanto riguarda l’interazione degli impianti con la rete».
Spiega Francesco Venturini, amministratore delegato di Enel Green Power, che domani sarà presente all’inaugurazione dell’impianto nella sede della 3Sun: «Lo sviluppo di eolico e fotovoltaico sarà sempre più connesso alla realizzazione di sistemi di accumulo di energia e sarà il settore su cui si concentreranno sperimentazione e ricerca di Egp».
L’azienda 3Sun, che dall’estate del 2014 è controllata interamente da Egp (mentre prima era partecipata anche da Sharp ed StM), è una delle maggiori aziende italiane produttrici di pannelli fotovoltaici esportati in Sudafrica e Sudamerica attraverso navi container che partono proprio dal Porto di Catania. Insieme a StM e Micron è uno dei gioielli del polo tecnologico dell’Etna Valley tanto da meritare una tappa da parte del premier Renzi durante la sua visita a Catania, lo scorso anno. Produce circa 200 MW all’anno di pannelli fotovoltaici e conta circa 300 dipendenti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X