Lunedì, 17 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Rette mensili di 311 euro negli asili nido: ma ci sono pochi posti
L'ANALISI

Rette mensili di 311 euro negli asili nido: ma ci sono pochi posti

L'analisi è dell'Osservatorio nazionale prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, che oggi ha diffuso un Dossier su costi, disponibilità di posti e lista di attesa negli asili nido comunali

ROMA.  Ammonta a 311 euro la retta media mensile per un bimbo iscritto all'asilo nido comunale in Italia. Un costo che rimane stabile rispetto al passato e che incide per il 12% sulla spesa sostenuta ogni mese da una famiglia media. Nel 2014-2015 la regione più costosa è la Valle D'Aosta (440 euro), quella più economica la Calabria (164 euro) anche se, rispetto al 2013-2014, ha registrato l'incremento più consistente (+18%) a livello nazionale. L'analisi è dell'Osservatorio nazionale prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, che oggi ha diffuso un Dossier su costi, disponibilità di posti e lista di attesa negli asili nido comunali.

Fra i capoluoghi di provincia - osserva l'Osservatorio - solo 14 hanno aumentato le rette nell'ultimo anno: l'incremento record a Cosenza (+117,3%), quello minimo a Trieste (+0,5%). Lecco il capoluogo di provincia più caro (515 euro), Catanzaro il meno caro (100 euro). E fra liste di attesa e mancata copertura del servizio, sono ancora tanti - denuncia la onlus - i bambini che non frequentano l'asilo nido pubblico: ottiene un posto meno del 12% dei bimbi tra gli 0 e i 2 anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X