Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Stop di un mese alla pesca, ecco il calendario in Sicilia
FERMO BIOLOGICO

Stop di un mese alla pesca, ecco il calendario in Sicilia

di
L'assessore Barresi firma il decreto: attività a strascico sospese per un mese per consentire il ripopolamento ittico. Fissate regole e date da rispettare

PALERMO. Stop di un mese alla pesca a strascico, a partire dal periodo tra il 10 e il 21 settembre. Per quanto riguarda gamberi e scampi l'interruzione potrà iniziare a novembre. Sono alcune delle disposizioni contenute nel decreto che stabilisce tempi e modi del fermo biologico della pesca.
Il provvedimento è stato firmato dall'assessore regionale dell'Agricoltura e della Pesca, Rosaria Barresi, e serve ad attuare la misura introdotta dall'Unione Europea che obbliga i pescatori a fermare le proprie attività per 30 giorni consecutivi in modo da consentire il ripopolamento ittico.
«Il decreto - spiega l'assessore - ha raccolto e coniugato le esigenze espresse dai pescatori con le indicazioni degli studi di settore. Adesso intendo chiedere al ministero una anticipazione della programmazione per meglio garantire la coerenza dell' esigenza di ripascimento ittico con quella della programmazione razionale delle attività connesse all' attività imprenditoriale della pesca».
Nel dettaglio ecco cosa prevede il decreto. Per quanto riguardala pesca a strascico, il provvedimento prevede le attività siano interrotte per trenta giorni consecutivo a partire da un giorno qualsiasi compreso tra il 10 e il 21 settembre.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X