Mercoledì, 30 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Pensioni, Boeri: "Da 20 anni non c'è trasparenza"
INPS

Pensioni, Boeri: "Da 20 anni non c'è trasparenza"

Negli ultimi 20 anni abbiamo assistito ad una sorta di ignavia di Stato", per cui "nell'arco di 6 legislature, da quando è stata varata la riforma Dini, non si è voluto informare i cittadini del cambiamento"

ROMA. "Negli ultimi 20 anni abbiamo assistito ad una sorta di ignavia di Stato", per cui "nell'arco di 6 legislature, da quando è stata varata la riforma Dini", che ha sancito il passaggio dal sistema di calcolo pensionistico retributivo a quello contributivo "non si è voluto informare i cittadini del cambiamento". A dirlo Tito Boeri, presidente dell'Inps al Forum della Cassa nazionale di previdenza dei dottori commercialisti, a Roma. Per il presidente dell'Inps è un "fatto gravissimo", perché "i contribuenti sono stati indotti a fare delle scelte sbagliate".

"Dal primo maggio" partirà l'operazione trasparenza dell'Inps per comunicare "ai giovani e ai lavoratori dipendenti" la propria condizione previdenziale attraverso la cosiddetta "busta arancione". "Dal primo giugno", prosegue Boeri, "ci dedicheremo ai 50-60enni" aggiunge Boeri, invitando coloro che intendono conoscere dettagli sull'estratto conto pensionistico ad accedere alle procedure online avviate dall'Inps.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X