Venerdì, 18 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Gelo Udc-Crocetta, D’Alia: pesano divergenze su amministrative
REGIONE

Gelo Udc-Crocetta, D’Alia: pesano divergenze su amministrative

di
La risposta al segretario Pd Raciti: per tenere insieme le coalizioni bisogna collaborare

PALERMO. L’Udc compie un altro passo per allontanarsi dal governo Crocetta e dalla maggioranza di centrosinistra a trazione Pd. Il leader Gianpiero D’Alia ha detto ieri che «è necessario riflettere sui risultati concreti dell'azione di governo. La collaborazione con i democratici dipenderà solo da questo».

È la risposta di D’Alia al segretario del Pd, Fausto Raciti, che in una intervista pubblicata ieri dal Giornale di Sicilia, registrando le recenti critiche dei centristi, ha rivolto un appello «per tenere insieme la coalizione».

Ma D’Alia ha rilanciato: «Da due anni il mio partito pone questioni che non trovano soluzione. Emblematiche sono le vicende travagliate del bilancio e della riforma delle Province ma anche le tante altre di cui ancora non abbiamo notizia, come la riforma della pubblica amministrazione, le riforme di settore e l'agenda digitale. Mi pare che non resti tantissimo tempo».

Sul rapporto col Pd per D’Alia pesa anche la partita delle elezioni amministrative: «Nonostante la buona volontà di Raciti, registriamo una totale assenza di collaborazione tra l'Udc ed il Partito democratico per le prossime Comunali nell'Isola, causata quasi sempre dalle resistenze interne al Pd o ai movimenti che gravitano intorno ad esso».

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale

CLICCA QUI

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X