Domenica, 23 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Poletti: "Mi auguro che venga rifinanziato il budget per il bonus"
ASSUNZIONI

Poletti: "Mi auguro che venga rifinanziato il budget per il bonus"

«Potrei dire che me lo auguro perchè noi abbiamo una previsione importante: parliamo di un milione di contratti nuovi o convertiti, quindi credo che sarebbe un grandissimo successo se si ottenesse questo obiettivo»

MILANO.  Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, si augura che il budget per il bonus assunzioni possa essere rifinanziato. «Potrei dire che me lo auguro perchè noi abbiamo una previsione importante: parliamo di un milione - sottolinea a margine di 'Tutto lavorò - di contratti nuovi o convertiti, quindi credo che sarebbe un grandissimo successo se si ottenesse questo obiettivo». Poletti aggiunge poi: «Se dovessimo superarlo (l'obiettivo, ndr) sinceramente vorrebbe dire che abbiamo colto completamente nel segno».

Poletti sostiene poi che i dati nel primo bimestre sulle assunzioni con contratti indeterminati, che hanno visto un 'boom', non sono 'dopatì dal bonus assunzioni: «Io penso di no perchè per quanto possa apparire, e a me è apparso prevedibile, il mese di dicembre abbiamo avuto quasi centomila occupati in più, quindi se ci fosse stata un'attesa per gennaio-febbraio non si spiegherebbe perchè a dicembre abbiamo avuto un numero di assunzioni, certificati dall'Istat, per più di quello che prevedevamo».  «Il tempo ci dirà se c'è un pò di attesa ma - spiega - io credo che tendenzialmente il numero di avviamenti si consoliderà, quindi credo che questo dato vada letto in termini
positivi. Al di là del valore assoluto abbiamo un dato molto importante per quel che riguarda i contratti stabili e, questi, sono 80 mila in più rispetto a gennaio e febbraio dell'anno prima». «Da questo punto di vista - afferma - poi vedremo se si tratta di nuovi contratti, di conferma di contratti in essere:
però sicuramente il nostro obiettivo è quello di riportare il contratto a tempo indeterminato come il contratto normale di assunzione. Sarebbe comunque un grande successo - conclude - se si consolidasse un dato di trasformazione dei contratti a tempo determinato».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X