Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Mondadori: 2014 in sostanziale pareggio, in calo i ricavi
DOPO LE SVALUTAZIONI

Mondadori: 2014 in sostanziale pareggio, in calo i ricavi

Nel 2014 Mondadori ha segnato un sostanziale pareggio (utile di 600mila euro) dopo una perdita di 185 milioni nel 2013 e di 166 nel 2012 a causa di forti svalutazioni.

MILANO. Nel 2014 Mondadori ha segnato un sostanziale pareggio (utile di 600mila euro) dopo una perdita di 185 milioni nel 2013 e di 166 nel 2012 a causa di forti svalutazioni. I ricavi scendono a 1.177 milioni, in calo del 7% (-4,6% a perimetro omogeneo), mentre il debito si riduce a 291 milioni rispetto ai 363 di fine 2013.

A perimetro omogeneo, considerando il conferimento delle attività di raccolta pubblicitaria a Mediamond avvenuto nel gennaio 2014, il calo dei ricavi consolidati del gruppo Mondadori è pari al 4,6%. Il margine operativo lordo consolidato è stato in miglioramento nel 2014, attestandosi a 67,1 milioni rispetto a un dato negativo di 12,8 milioni dell'esercizio precedente. Anche al netto di elementi non ricorrenti (che nel 2013 avevano inciso per circa 62 milioni, relativi principalmente ad oneri di ristrutturazione), il margine operativo lordo ha evidenziato una "crescita significativa" di circa il 30%, spiega la casa editrice. Il risultato operativo consolidato è di 42,4 milioni (-183,1 milioni di euro nell'esercizio 2013): nel risultato negativo registrato nel 2013 trovavano espressione svalutazioni per un importo pari a 145 milioni, "conseguenti al processo di impairment che aveva allineato asset e partecipazioni a valori conformi al mutato contesto di mercato", afferma Mondadori. Il risultato prima delle imposte consolidato è 19,4 milioni rispetto a un risultato negativo di -207,3 nel 2013 e gli oneri finanziari sono ammontati a 23 milioni. Nell'esercizio 2014 il flusso di cassa operativo è 47,2 milioni (-28,7 al 31 dicembre 2013) con un cash flow derivante dall'attività ordinaria (dopo il pagamento degli oneri finanziari e delle imposte del periodo) è pari a 18,8 milioni.

Per il triennio 2015-2017 Mondadori prevede di ottenere un aumento dei ricavi tra lo 0,5% e l'1,5% e una crescita della redditività tra il 10 e il 15% medio annuo. Per l'anno in corso il gruppo stima un un margine operativo lordo "in significativa crescita" e un "ulteriore miglioramento" del debito. In perdita di 12,9 milioni la società capogruppo, mentre il personale in totale a fine 2014 è a quota 3.123 unità (-8,3 % a perimetro omogeneo). Bene i ricavi dell'area libri (+0,7%), ma scende la redditività (45 milioni, -2,4%).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X