Domenica, 17 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Volskwagen annuncia tagli: addio alla Polo a tre porte
AUTOMOBILI

Volskwagen annuncia tagli: addio alla Polo a tre porte

Tra i provvedimenti l'ottimizzazione dell'impiego delle fabbriche del Gruppo nel mondo: la Tiguan per esempio sarà fabbricata anche in Messico

BERLINO. Martin Winterkorn, CEO del Gruppo Volkswagen, ha fornito alcuni dettagli degli interventi che fanno parte del radicale programma di tagli annunciato lo scorso luglio per migliorare l'efficienza della produzione e delle vendite dei vari marchi del Gruppo.  «Il nostro obiettivo - ha detto oggi durante la conferenza annuale sui risultati finanziari del 2014 - è di ottenere un effetto sui ricavi, relativamente al solo marchio Volskwagen, pari a 5 miliardi all'anno entro il 2017».

Tra i provvedimenti l'ottimizzazione dell'impiego delle fabbriche del Gruppo nel mondo: «la Tiguan - ha detto - sarà fabbricata in futuro anche in Messico». Ed anche annunciato che «risparmi dell'ordine delle centinaia di milioni di euro arriveranno dalla decisione di fabbricare in futuro solo una Polo a quattro porte».

Verranno poi eliminati dall'offerta commerciale quegli equipaggiamenti opzionali «che non raggiungono un tasso d'installazione di almeno il 5%». Winterkorn ha poi trattato un altro tema 'dolentè, quello dei risultati negli Stati Uniti dove le vendite nel 2014 sono salite dello 0,2%, molto meno dunque della crescita del mercato. «Nel Nord America - ha detto - aggiorneremo e sostituiremo la nostra gamma con intervalli molto più corti. La Golf 7 sarà fabbricata localmente in Messico e il nuovo suv 'midsizè verrà costruito a Chattanooga alla fine del 2016». Ed ha aggiunto che «Il nuovo Tiguan a passo lungo sarà prodotto in Messico a partire dal 2017».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X