Martedì, 18 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Case, calano i permessi: crollano le costruzioni edilizie
ISTAT

Case, calano i permessi: crollano le costruzioni edilizie

I dati sono relativi al primo semestre 2014. Si registra un calo dell'11,4% per l'edilizia residenziale ed del 10,8% per il non residenziale rispetto al primo semestre del 2013

ROMA. Nel primo semestre del 2014 si è registrato un fortissimo calo nelle costruzioni edilizie. È quanto risulta dai dati Istat relativi ai permessi di costruzione che hanno registrato un calo dell'11,4% per l'edilizia residenziale ed del 10,8% per il non residenziale rispetto al primo semestre del 2013.

Il numero di abitazioni dei nuovi fabbricati residenziali continua ad attestarsi anche nel primo semestre del 2014 sotto la soglia delle 14.000 unità per trimestre. Con 10.968 abitazioni nel primo trimestre 2014 si registra il nuovo livello minimo della serie storica; tale livello aumenta nel secondo trimestre fino a raggiungere il valore di 13.668 abitazioni. Analoghe considerazioni valgono per la superficie utile abitabile che registra, nel primo trimestre 2014, un nuovo minimo della serie con 942.605 mq e un aumento, nel secondo trimestre 2014, fino al livello di 1.143.657 mq.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X