Giovedì, 28 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Fiat, sedici le proposte per Termini Imerese

Fiat, sedici le proposte per Termini Imerese

Sette riguardano il settore dell'automobile, quattro la ricerca (sempre nel settore delle vetture), 3 il comparto manifatturiero, una per il ramo energia e una i media

Termini Imerese. Sedici le proposte ricevute per lo stabilimento della Fiat di Termini Imerese al Ministero dello Sviluppo. Attraverso l'advisor Invitalia, ha proceduto a una prima scrematura: cinque sono state scartate (due in origine, le altre in corso d'esame), ne rimangono nove e tra queste al momento sono due quelle che vengono ritenute più concrete in quanto corredate da documentazione richiesta da Invitalia. E' quanto è emerso dalla riunione al Ministero dello Sviluppo tra governo, Fiat e sindacati sullo stabilimento di Termini Imerese. Anche chi ha presentato le altre sette proposte ha consegnato parte della documentazione richiesta da Invitalia che tuttavia é in attesa di altri dettagli per procedere con le valutazioni. Per quanto riguarda i settori relativi alle 16 proposte originarie, 7 riguardano l'automotive, 4 la ricerca sempre nel settore auto, 3 il comparto manifatturiero, una il ramo energia e una i media. Tra le proposte sull'automotive sono quattro quelle corredate da maggiore documentazione

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X