Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Domani in Edicola

Home Analisi e commenti Domani in Edicola Attentati di Bruxelles, Casini sul Giornale di Sicilia: "Ormai è chiaro che siamo in guerra"
LE INTERVISTE

Attentati di Bruxelles, Casini sul Giornale di Sicilia: "Ormai è chiaro che siamo in guerra"

Ecco un'anticipazione di alcuni titoli oggi in edicola. Ampio spazio alle interviste e alle analisi sugli attentati di Bruxelles.

 

  • L’eurodeputata MIchela Giuffrida: "Un attacco prevedibile e controlli insufficienti, davanti al Parlamento solo due soldati.

 

  • L'esperto di intelligence Leandro Di Natala: "L’arresto di Salah ha accelerato gli attentati suicida. Le stragi sono una risposta alla cattura del ricercato".

 

  • Il presidente della Commissione Esteri del Senato, Pier Ferdinando Casini: "Ormai è chiaro che siamo in guerra, serve fermezza. Necessario un controllo esterno delle frontiere europee molto chiaro".

 

  • Il magistrato Otello Lupacchini: "Pronti a colpire ovunque, serve un’intelligence europea. Più coordinamento tra paesi, ma anche recupero delle periferie dove esplode la violenza".

 

  • Arduino Paniccia, professore all’Università di Trieste: "Siamo saliti di livello, ora usano tattiche militari. Ogni organizzazione terroristica ha più facce, finora abbiamo compreso solo alcuni lati, anzi poco".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X