Martedì, 16 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Premio Campiello Giovani, due scrittori siciliani tra i cinque finalisti
CONCORSO LETTERARIO

Premio Campiello Giovani, due scrittori siciliani tra i cinque finalisti

E’ stata selezionata oggi a Verona la cinquina finalista della 27esima edizione del Campiello Giovani, concorso letterario rivolto ai ragazzi tra i 15 e i 22 anni, organizzato dalla Fondazione Il Campiello - Confindustria Veneto.
I cinque finalisti sono: Salvatore Lamberti, 21 anni di Scisciano (Napoli), con il racconto «Cenere veloce"; Luca Maggio Zanon, 22 anni di Cervignano del Friuli (Udine), con il racconto «Il silenzio delle terre arse dal sole"; Niccolò Alessandro Tavian, 19 anni di Selvazzano Dentro (Padova) con il racconto «La tela scomparsa"; Anastassija Sofia Tortorici, 21 anni di Ribera (Agrigento) con il racconto «Slabbrare"; Alberto Bartolo Varsalona, 21 anni di Palermo, con il racconto «La spartenza».
I racconti sono stati scelti dal comitato tecnico composto da Ermanno Paccagnini, Giulia Belloni, Michela Possamai e Daniela Tonolini. L’annuncio dei cinque finalisti è avvenuto durante uno spettacolo al Teatro Nuovo di Verona, organizzato in collaborazione con Confindustria Verona, che ha visto protagonisti i 25 semifinalisti di questa edizione del Campiello Giovani. A condurlo, Federico Basso e Davide Paniate, conduttori e autori di diverse edizioni di Zelig, che hanno coinvolto i ragazzi e intrattenuto il pubblico tra spaccati di musica e ballo. Hanno animato lo spettacolo le ballerine professioniste ucraine Daria Tsyhipa e Natalia Kolomiiets della Scuola di Danza Les Petits Pas, dirette dalla coreografa Katia Tubini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X