Sabato, 22 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Rgs, a Speciale Weekend Coez e la sua voglia di "Volare"
MUSICA

Rgs, a Speciale Weekend Coez e la sua voglia di "Volare"

di
Coez, Sicilia, Cultura
Coez a Speciale Weekend

Coez è pronto a «Volare»: arriva il sesto album per il rapper che ha fatto del pop la sua chiave. Un lavoro discografico astratto e che racchiude in sé gli ultimi due anni e mezzo di vita del cantautore.

Onesto, senza filtri, personale ed emotivo, Silvano Albanese - il suo vero nome - racconterà durante lo speciale weekend di Rgs, condotto da Marina Mistretta, domani (sabato 18 dicembre) alle 9 ed alle 18 ed in replica domenica alle 8 ed alle 18, come in 13 tracce si possa accompagnare l’ascoltatore in un viaggio lungo due anni e mezzo.
«In un periodo del genere - dice il rapper classe 1983 - dove le aspettative sono state messe duramente alla prova, io ho fatto un album. Per me è stato il momento giusto, tutto con l’idea di volare, proprio per estraniarmi ed uscire da quella situazione. Il risultato è questo disco, dove i testi non poggiano su nulla: è molto astratto«.

Astratto, ma con un mix di emozioni e collaborazioni che di fatto raccontano la vita quotidiana, i paesaggi, le metropolitane, la cultura pop ed anche il mare. «Tutte queste cose - continua l’artista - fanno parte della mia scrittura da sempre. Un linguaggio semplice, quotidiano che però contraddistingue i miei progetti, poi condivisi da svariate generazioni».

Un linguaggio che racconta la vita del cantautore campano dal suo quinto album - «È sempre bello», uscito nel 2019 - fino alla pandemia e che racchiudono tutto il suo percorso musicale, dagli esordi fino ad oggi. «Tutta la mia ricerca è lì, nel rap - spiega Coez, ai microfoni di Rgs - ho cercato di creare un linguaggio che in Italia è stato sperimentato poco. Ho portato molto rap nel pop, mentre tutti facevano il contrario».

E del tutto inedito anche il modo in cui lo stesso rapper ha presentato il suo lavoro, attraverso la traccia «Volare freestyle». «Volevo spiegare cos’è per me “Volare” - conclude Coez - facendo una canzone apposita. Un freestyle che spiegasse cosa per me vuol dire questo album. In sostanza ho scritto un’altra canzone che parlava del disco».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X