Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Ficarra e Picone sul caso delle ragazze scambiate in culla: "La realtà ha più fantasia della finzione"
COME "IL 7 E L'8"

Ficarra e Picone sul caso delle ragazze scambiate in culla: "La realtà ha più fantasia della finzione"

«La realtà ha sempre più fantasia della finzione. Magari tra qualche anno scopriremo che anche noi siamo stati scambiati nelle culle...». Ci scherzano su i comici palermitani Ficarra e Picone, parlando della storia che tanto assomiglia a quella di un loro film di successo, quella di Caterina e Melissa, le due ragazze di Mazara del Vallo scambiate nella culla 23 anni fa.

Una storia che nell’immaginario di molti ha riportato immediatamente alle vicende di Tommaso e Daniele, interpretati rispettivamente da Salvo Ficarra e Valentino Picone nel loro film «Il 7 e l’8», uscito nel 2007.

Anche Tommaso e Daniele furono scambiati nella culla quando, appena nati, erano ancora in ospedale: il bambino della culla numero 7 al posto del bambino della culla numero 8. Nel film era il 6 gennaio 1975 quando l’infermiere Gino La Monica (interpretato da Tony Sperandeo), per rivalersi sul destino che gli aveva fatto perdere l'opportunità di aggiudicarsi il primo premio della lotteria di Capodanno, decide di scambiare i neonati delle culle. Il suo biglietto, infatti, differiva da quello vincente solo per un numero, il 7 al posto dell’8.

Così Tommaso e Daniele crescono l’uno nella famiglia dell’altro. Sarà il destino a farli incontrare per caso e da lì le loro vite si intrecceranno, fino a far nascere dei sospetti nei due, che porteranno alla verità tra sorprendenti rivelazioni e gag divertenti.

Nel caso di Caterina e Melissa, invece, lo scambio avvenne la notte di Capodanno, ma per caso, forse per la somiglianza delle neonate, non di certo per volontà di qualcuno. Sempre il caso, servendosi di una maestra che aveva consegnato una delle due bambine alla mamma «sbagliata», poiché la piccola assomigliava proprio a quella signora, ha portato il primo pezzo di verità. Oggi le due ragazze vivono come sorelle. Proprio da questo loro rapporto deriva il nome della fiction Rai ispirata alla loro storia, che andrà in onda il 16 settembre su Raiuno, dal titolo, appunto, «Sorelle per sempre».

 

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X