Domenica, 11 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Serie d'Argento: premiati Montalbano, Gomorra e L'Amica geniale
TV

Serie d'Argento: premiati Montalbano, Gomorra e L'Amica geniale

tv, Luca Zingaretti, Sicilia, Cultura
Luca Zingaretti in una foto di scena

Montalbano, L'Amica geniale e Gomorra questi i premiati d'onore della 'Serie d'Argento' ovvero i 'nuovi' Nastri dedicati alla grande serialità annunciati dalla presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici, Laura Delli Colli, in collegamento remoto con un ricco parterre di addetti ai lavori, tra cui Giancarlo Leone, Riccardo Tozzi, Nicola Maccanico, Domenico Procacci, Maria Pia Ammirati, Carlo Degli Esposti, Saverio Costanzo, Luca Zingaretti e Marco D'Amore.

Una diretta streaming per questi premi - le prime cinquine arriveranno solo nel 2021 - anche in collaborazione con la Film Commission Regione Campania che a Napoli in questo momento domina i set più attivi e importanti di serie tv. Dice Laura Delli Colli di questa piccola rivoluzione: "In realtà saremmo dovuti partire a marzo, poi è successo quello che è successo, ma sono comunque contenta che è un progetto che si realizzerà in pieno nel 2021 in cui ricorrono anche i 75 anni dei Nastri d'Argento".

Titta Fiore, presidente del Consiglio di amministrazione della film commission Campania ha ricordato invece il grande impegno di questa struttura: "Basti pensare che nei 15 anni della sua vita si è passati da 12 a 130 produzioni e che per l'Amica geniale si è costruito un intero quartiere, il set più grande d'Europa. E, sempre in questi 15 anni, abbiamo affiancate circa 1000 produzioni e prodotto 250 tra film e fiction".

Soddisfazione da parte di tutti gli addetti ai lavori per questi nuovi premi che mettono sullo stesso piano cinema e serialità tv. Sintetizza Giancarlo Leone, presidente dell'Associazione produttori televisivi: "Una volta la tv era di serie b e il cinema di serie a, oggi tutto questo non c'è più, oggi tutti giocano in Champions". Dello stesso parere Nicola Maccanico di Sky Italia: "Grazie per questa cosa che state facendo - esordisce - accomunare un premio nobile come i Nastri alla serialità tv è una cosa giusta. Non sono più distinguibili anche in una logica Sky. E poi, va detto, che ormai serie tv come Gomorra hanno una visibilità all'estero più dello stesso cinema".

Molto sentiti i ringraziamenti di Saverio Costanzo per L'Amica geniale di cui si sta girando la quinta stagione: "Ringrazio tutti, sono stato in questa serie coinvolto anche da Elena Ferrante e mi sono trovato subito a mio agio. Anzi devo dire che da giovane regista sono diventato 'regista uomo' in questi cinque anni. Il personaggio che anima più di tutti questi personaggi è alla fine Napoli e sarà davvero difficile per me staccarmi da questa città".

Infine per Maria Pia Ammirati Ammirati, neo responsabile di Rai Fiction: "La serialità è il vero linguaggio contemporaneo anche perché è una perfetta contaminazione tra cinema, teatro e letteratura".

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X