Giovedì, 03 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Film e la messa in diretta dell'arcivescovo Lorefice: la Pasqua su Tgs
TV

Film e la messa in diretta dell'arcivescovo Lorefice: la Pasqua su Tgs

di

Monsignor Lorefice celebrerà domenica il solenne Pontificale della Pasqua di Resurrezione, nella Cattedrale deserta. E Tgs seguirà in diretta l'intera liturgia. Un momento di grande commozione che acquista un significato ancora più profondo in tempi di Coronavirus: tramite il piccolo schermo, tantissimi siciliani, chiusi nelle loro case, potranno partecipare virtualmente alla messa e, con l'aiuto dei social, lo potrà fare anche chi è molto più lontano. Un impegno importante, questo di Tgs, che ha completamente stravolto il suo palinsesto per offrire ai telespettatori una programmazione adeguata a questo scampolo di Settimana Santa che conduce alla Pasqua.

Si inizia domani, alle 14,20 con la riproposizione della prima parte della processione dei Misteri di Trapani dell'anno scorso: le telecamere di Tgs ed Rtp seguirono l'uscita e il corteo dei Gruppi Sacri dalla Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio, oltre tre ore e mezzo di diretta condotta da Salvo La Rosa e Rosi Orlando. Si tratta di una delle produzioni del gruppo editoriale che l'anno scorso ha documentato e raccontato le principali manifestazioni dell'Isola. Che quest'anno non si sono svolte per l'emergenza coronavirus: anche per questo motivo la narrazione della processione oggi, diventa un atto di resistenza.

«Ricordo il grande amore dei trapanesi per i loro Misteri - spiega Salvo La Rosa - . Conoscevo questa cerimonia solo come tradizione e storia, ma seguirla dal vivo per due anni è stato emozionante. Sperando di poter tornare presto a raccontarla, oggi diventa un atto dovuto nei confronti dei fedeli, un modo per pregare con loro, vicini a chi soffre e in queste ore sta attraversando momenti tremendi. Ma arriveremo anche a chi vive lontano dalla Sicilia». Il sito e i social del Giornale di Sicilia e di Tgs rilanceranno infatti la trasmissione, come anche la pagina FB Salvolarosaofficial.

Sempre domani ma alle 21,40 (e in replica sabato alle 14,20) sarà invece in programma il docufilm «L'ultimo sorriso» incentrato sulla figura di don Pino Puglisi, interpretato da Paride Benassai: una visione inedita del Beato palermitano, una produzione introspettiva che racconta l'uomo e il sacerdote. Ideato da Sergio Quartana e diretto dalla regista Linda Ferrante, vede tra i protagonisti anche Stefania Blandeburgo; è stata coinvolta, per la prima volta la famiglia di don Puglisi, e il sostegno del Centro Padre Nostro; con una partecipazione dell'arcivescovo Corrado Lorefice e del giornalista Francesco Deliziosi, caporedattore del Giornale di Sicilia.

La mattina della domenica di Pasqua il collegamento con la Cattedrale si aprirà alle 9,55: dopo una piccolissima introduzione in studio, da dove si collegheranno Marina Turco e Giuseppe Rizzuto, inizierà il solenne Pontificale della Pasqua di Resurrezione, concelebrato dall'arcivescovo, con il Vicario generale Giuseppe Oliveri e don Salvatore Biancorrosso, oltre a don Giosuè Lo Bue, responsabile delle Liturgie. «Un atto di rispetto per la devozione dei siciliani e dei palermitani in particolare - spiega Marina Turco, responsabile della news di Tgs ed Rgs - siamo molto felici che monsignor Lorefice abbia subito accettato, e noi faremo la nostra parte». Il Pontificale in tempo di coronavirus avrà delle caratteristiche particolari, oltre al fatto che si svolgerà «in assenza di popolo», nella cattedrale deserta: la liturgia sarà infatti più breve rispetto agli altri anni.

Il periodo di festa accoglierà anche il sorriso, la Pasqua laica accanto alle cerimonie religiose: domenica sia alle 14,30 che alle 21,40, andranno in onda su Tgs due repliche consecutive di «Di nuovo insieme», il format di Salvo La Rosa e Litterio; e così anche lunedì, sempre alle 14,30 e alle 21,40, altre due puntate consecutive, una sorta di «The best of» degli sketch più riusciti.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X