Venerdì, 29 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Elisa e Marracash per la prima volta insieme: arriva il nuovo duetto "Neon-Le ali"
MUSICA

Elisa e Marracash per la prima volta insieme: arriva il nuovo duetto "Neon-Le ali"

Esce domani l'inedito duetto di Marracash con Elisa. S'intitola "Neon-Le ali".

I due artisti hanno raccontato sui social questa nuova collaborazione, nata da una grande amicizia fra i due.

"Qualche mese fa, nel bel mezzo della notte e della mia crisi esistenziale, mi ha scritto Elisa. Si era filmata mentre cantava al piano un ritornello che aveva scritto appositamente per me, meraviglioso. Erano anni che parlavamo di fare qualcosa insieme, esattamente da In Radio, un brano che avrei voluto cantasse lei ma che non eravamo riusciti a finalizzare. Quel messaggio ricevuto di notte aveva squarciato il buio della mia disperazione… una delle migliori voci italiane di tutti i tempi aveva scritto una canzone per me, pensata apposta per me. Avevo bisogno di quella dose di fiducia come di acqua nel deserto - ha spiegato Marracash . Abbiamo parlato per ore, del passato, della depressione, di come siamo fatti. Elisa è stata un’amica più di altri che si professano tali e non solo quella sera".

Anche Elisa ha voluto raccontare questa nuova collaborazione: "Fabio è un artista che ascolto regolarmente e di cui sono anche veramente amica. Lo vedo un po' come uno degli highlander della musica italiana perché come me è in giro da un bel pezzo. Ho sempre notato il suo forte spirito di osservazione - ha detto la cantante e in questo mi sento simile a lui. È capitato che abbiamo fatto discorsi serissimi e ci siamo anche un po' psicanalizzati, come si fa tra amici, per questo mi sento di chiamarlo un mio amico prima ancora di un artista che stimo. Mi piace come pensa e come sceglie le parole e anche quando parla del buio ha una luce dentro, sempre accesa, anche quando pensa che sia spenta. È sempre stato e resterà sempre tra i più grandi. Finalmente abbiamo fatto una canzone insieme, era un sogno rimasto in sospeso ma adesso è realtà".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X