Venerdì, 18 Ottobre 2019
TV

Netflix, dopo Sky accordo con Mediaset: 7 film in coproduzione

tv, Sicilia, Cultura
Reed Hastings, fondatore e Ceo di Netflix

C'è l'accordo tra Mediaset e Netflix: l'intesa riguarda la produzione di sette film. "Noi siamo complementari", ha detto Reed Hastings fondatore e Ceo di Netflix annunciando a Roma il patto.

I sette film prima andranno su Netflix e poi su Mediaset accorciando la finestra di trasmissione. Alessandro Salem, direttore generale contenuti Mediaset, spiega: "Si tratta di produzioni per raccontare storie realizzate da talenti italiani".

La coproduzione è alla base di un grande accordo, che potrebbe essere il più vasto, relativamente all'Italia, del gigante dello streaming nel nostro paese.

"In Italia abbiamo raggiunto i due milioni di abbonati", ha detto Reed Hastings. "Siamo cresciuti e continuiamo a crescere - ha aggiunto - e investiremo 200 milioni di euro nei prossimi due anni in contenuti italiani".

Netflix nei giorni aveva sottoscritto anche una partnership europea con Sky, che in Italia sarà attiva da domani. Grazie alla nuova offerta Intrattenimento plus, che unisce Netflix a Sky TV e Sky Famiglia, i clienti Sky Q potranno trovare le novità del momento e per la prima volta passare da una serie su Sky a una serie su Netflix: 1994 e La Casa di Carta, The Young Pope e Stranger Things, Gomorra e Narcos, Chernobyl ed Elite saranno per la prima volta uno accanto all'altro nella home di Sky Q, sia nella sezione My Q, che in quella Serie TV.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X