Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura E' morto Miguel Ferrer, star di "Ncis: Los Angeles"
AVEVA 61 ANNI

E' morto Miguel Ferrer, star di "Ncis: Los Angeles"

morte, serie televisiva, Miguel Ferrer, Sicilia, Cultura
L'attore Miguel Ferrer

NEW YORK. Miguel Ferrer, star della popolare serie televisiva 'Ncis: Los Angeles' è morto all'età di 61 anni, dopo essere stato colpito da un cancro.

Lo ha reso noto la Cbs.

Ferrer era figlio dell'attore Josè Ferrer e dell'attrice e cantante Rosemary Clooney, e cugino di George Clooney.

Dal 2012 interpretava il vicedirettore Owen Granger in Ncis.

Ferrer era da decenni un volto noto della tv e del cinema statunitense.

Era stato tra i protagonisti di Crossing Jordan (era il patologo capo della protagonista Jill Hennessy), e la svolta della sua carriera era avvenuta negli anni Novanta quando era stato scelto per il ruolo del patologo forense dell'Fbi Albert Rosenfield nella serie-cult Twin Peaks.

Al cinema aveva interpretato tra gli altri ruoli, quello dell'industriale cattivo in Robocop.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X