Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Ecco gli appuntamenti di oggi in Sicilia
CITTA' DA VIVERE

Ecco gli appuntamenti di oggi in Sicilia

di

PALERMO
LA SETTIMANA DELLE CULTURE
A Palazzo Sant’Elia (in via Maqueda 81) alle 18 saranno inaugurate quattro mostre che daranno il via alla manifestazione.

Si inaugura “Paesaggi… Sei artisti due realtà siciliane in mostra”. Esposizione di pittura di Luciana Anelli, Rosetta D’Alessandro, Giacomo Failla, Melchiorre Napolitano, Enzo Rovella, Enzo Venezia.

Sempre a Palazzo Sant’Elia, alle 18 apre i battenti “Lo sguardo e la luce 2016”, a cura di Maria Antonietta Spadaro. È una mostra collettiva di fotografia di Fabio Alfano (Anghelos), Elena Cordone, Michele Di Leonardo, Gabriele Ferro, Gandolfo Li Puma, Piero Manno, Giuseppe Mazzola, Tiziana Mazzola, Gaia Villani. Aperta fino al 21 maggio, dalle 10 alle 18 (il sabato e la domenica fino alle 19). Ingresso libero.

A Palazzo Sant’Elia sarà esposta, fino al 21 maggio, “Megapolaroid”, una fotografia di Tullio Fortuna.

Stesso luogo e stesso orario, l’inaugurazione di “Lu sali, i salini, i salinara”, mostra fotografica di Leonardo Timpone, a cura degli Amici dei Musei Siciliani. Aperta fino al 21 maggio, dalle 10 alle 18 (il sabato e la domenica fino alle 19). Ingresso libero.

In contemporanea, nella Cavallerizza di Palazzo Sant’Elia apre “Dasein essere nel tempo”, mostra di pittura di Sergio Fiorentino. Aperta fino al 21 maggio dalle 10 alle 18 (il sabato e la domenica fino alle 19). Ingresso libero.

Alle 17 a Palazzo Bonocore (in piazza Pretoria), si inaugura “I-food, Cibo e feste in Sicilia”, mostra permanente a cura di Lucio Tambuzzo. Ingresso libero.

Dalle 10 alle 20 nella galleria “Garzilli 26” dell'omonima via il pubblico potrà vedere al lavoro l’artista Marco Pace che lavora su un progetto che ha come fulcro la città di Palermo. Continua, all'interno dello stesso progetto, anche la residenza di Max Ferrigno.

Dalle 20 all’una di notte, in piazza Rivoluzione, musica con “Caffè concerto Rivoluzione”, con band musicali emergenti palermitane, a cura dell’associazione Badside in collaborazione con l’associazione Transea. Ingresso libero.

Alle 21 al Conservatorio di Musica Vincenzo Bellini (in via Squarcialupo 45), concerto in memoria di Claudio Abbado

Sempre alle 21, nei locali dell’associazione culturale “Quarto tempo” (in via Bara all’Olivella 67), per la rassegna “Femminefolli Carne Fresca Selvaggia Primo Taglio”, andrà in scena lo spettacolo di voce sperimentale e danza contemporanea “Son de Lusc”.

Da sentire
Una serata tra birre e musica, per adulti un po’ bambini e per bambini non troppo cresciuti. Spettacolo al Ciciri lounge in via Ruggiero Mastrangelo 19 a Palermo. Alle 22 ci sarà il concerto. Ingresso libero.

Un “ragazzo di Sicilia” nel locale più siciliano che c’è. È una serata speciale quella che Marcello Mandreucci – accompagnato da Germano Seggio alla chitarra – propone oggi alle 22 al Sud’n fud, il locale di via Velasquez 27 a Palermo, nato con lo scopo di unire cibo e prodotti artistici di primo livello.

A teatro
Oggi e fino a giorno 15 maggio arriva al teatro Biondo di via Roma lo spettacolo “Non ho tempo di badare ai miei killer”. Regista ed interprete Massimo Verdastro con la collaborazione di Giuseppe Cutino.

Da vedere
Alla Real Fonderia Oretea (piazza Tarzanà, Palermo) è possibile visitare la mostra dedicata al concorso fotografico “Palermo normanna” relativa all'omonimo libro di Ferdinando Maurici, edito da Edizioni d'arte Kalós.

La solidarietà degli studenti del liceo artistico “Vincenzo Ragusa e Osama Kiyohara” di Palermo, di fronte al fenomeno degli sbarchi si esprime e si rende concreta nell’Esposizione dei loro lavori che avverrà presso la Chiesa Santa Maria dei Miracoli, piazza Marina, a Palermo fino al 15 maggio.

Gli studenti del liceo artistico Ragusa e Kiyohara hanno raccolto la duplice sfida di esprimere in forme artistiche le riflessioni sui temi della accoglienza dei migranti, dell’intercultura e della solidarietà con i bambini della scuola primaria di Elinkine, un piccolo villaggio in Senegal. Con la mostra, oltre a sensibilizzare sul fenomeno migratorio, gli alunni desiderano contribuire all’acquisto all'arredamento delle aule.

Il percorso formativo ha avuto come protagonisti gli alunni, ma è stata fortemente stimolata dai docenti e da alcuni esponenti dell’ufficio Migrantes di Palermo e dall’associazione Arcobaleno di popoli. Appuntamento alla chiesa Santa Maria dei Miracoli di piazza Marina. Ingresso libero.

Da leggere
Oggi alla Feltrinelli di via Cavour, dalle 18 ci sarà la presentazione del libro di Domenico Conoscenti “La stanza dei lumini rossi”. Ingresso libero.

Alla libreria del Mare di via Cala si può ammirare la mostra personale di Giovanni Crisci. Si tratta di una selezione di pitture segnata da una visione naturalistica di paesaggi e località marine. La mostra resterà aperta fino al 19 maggio. Ingresso libero.

Al Mondadori Multicenter di via Ruggiero Settimo si può ammirare la mostra “Cina” di Alessandro Ingoglia. C’è tempo fino al 19 maggio. Ingresso libero.

Alla sacrestia della chiesa di San Domenico è possibile ammirare la mostra  "#3 Luce", di Giorgio Aprile, a cura di Sergio Catalano. Ingresso libero.

Oggi e fino al 26 giugno a palazzo Ziino di via Dante è possibile ammirare la mostra fotografica “No war” di Letterio Pomara. I cinquantuno scatti in bianco e nero ritraggono le macerie di Bechite, cittadina aragonese. Cura l’allestimento Aurelio Pes. Ingresso libero.

Al Real Albergo delle Povere  di corso Calatafimi è possibile ammirare la mostra “Teatro naturale, prove in Connecticut” di Vittorio Messina. Visitabile fino al 26 giugno. Ingresso libero.

Oggi e fino al 31 agosto è possibile ammirare le  opere del pittore Antonio Ligabue al Palazzo Reale di Palermo, sede dell'Assemblea regionale siciliana.  Attraverso la rassegna "Antonio Ligabue (1899-1965). Tormenti e incanti" si potrà conoscere la vita dell'artista.

Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. Orari martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14.

Nella sala delle Armi di Palazzo Steri è in corso la corsa multimediale “Unescosites” . Sarà possibile ammirare i monumenti protetti dall’Unesco con gli “Artglass”. Orari dal martedì alla domenica dalle 9.30 alle 19.30.

AGRIGENTO
Da vedere
Settantotto primavere addosso, eppure il maestro sale e scende dalle scale con grande agilità per montare con la squadra di tecnici le sue opere alle Fabbriche Chiaramontane di Agrigento. Pino Pinelli, uno degli interpreti più visionari della Pittura Analitica in Italia e protagonista del prossimo evento alle FAM, è impegnato ad Agrigento, accompagnato dalla figlia Alessandra, per gli allestimenti della mostra “Trademark” a cura di Marco Meneguzzo, visitabile fino al 22 maggio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X