Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura "Sogno e son desto in viaggio", Ranieri arriva al teatro "Al Massimo"
CITTA' DA VIVERE

"Sogno e son desto in viaggio", Ranieri arriva al teatro "Al Massimo"

di

PALERMO

Da sentire

Oggi al teatro Politeama di piazza Castelnuovo ci sarà il concerto dell’Orchestra Sinfonica Siciliana. In scaletta diversi brani di Mozart. Biglietti da 10 a 25 euro.

-

Una forte amicizia artistica, vent’anni di collaborazione, la voglia di esprimere la propria forza e il proprio substrato musicale. È magia in musica quella che Diego Spitaleri e Gianni Gebbia porteranno oggi alle 21,30 da Sud’n fud, il locale di via Velasquez 27 a Palermo, nato con lo scopo di unire cibo a chilometro zero e sperimentazioni artistiche di primo livello. Gebbia al sax alto e Spitaleri al pianoforte porteranno brani tratti dal loro album. Ingresso libero.

-

Un disco pieno di ironia, una band demenziale e quello che al momento è il televisivamente più noto comico palermitano da talent a fare da ospite. È una domenica col sorriso quella proposta  oggi al Dorian in piazza Don Bosco 11 a Palermo. Una formula completa e incentrata sull’alta qualità del cibo e della musica. Saliranno sul palco Paolo Sinagra & The Willies con tutto il loro panorama di rock, progressivo, comico e demenziale. Il concerto sarà occasione per presentare il disco "èCitazione", ovvero il risultato di un anno di duro lavoro. La sua concezione, che rimanda al titolo, è un connubio tra vari generi musicali e citazioni di varie band famose in tutto il mondo. Quest'album, costituito da 9 tracce, nasce con l'intento di trovare la chiave umoristica sia nei testi delle canzoni che nella musica stessa, nella trama armonica dei brani. La band è formata da Marco Riccobono alla voce, Roberto Anelli alle tastiere, Antonio Mancino alla chitarra elettrica, Alberto Arvigo al basso e Dario La Neve alla batteria. Il produttore artistico è Sergio Ciulla. Con loro sul palco, direttamente dal talent di La7 “Eccezionale veramente”, l’attore comico Roberto Lipari. Il disco è stato prodotto da Casa Palude produzioni audio, direzione artistica di Sergio Ciulla. Dorian è aperto dalle 19,30. Ingresso dalle 20 con apericena e concerto.

-

Appuntamenti

-

Oggi si svolgerà  la decima edizione de “La Zagara”. Anche quest’anno, promotore ed organizzatore dell’iniziativa che da tradizione si svolge all’Orto Botanico di via Lincoln è il professore Carmelo Sardegna. Organizzati anche incontri, presentazione di libri, esibizioni e mostre. Biglietto 3 euro.

-

e' in arrivo  da oggi a piazza Sant'Anna dalle 10:00 alle 14:00 una primavera ricca di sapori e odori. Quattro domeniche in alternanza tra OltreVerde e AIAB che insieme organizzano mercatini Bio, nella certezza della qualità, della fiducia, del gusto. Il 3 e il 17 aprile saranno presenti i Produttori di OltreVerde: prodotti per tutti i desideri (formaggi, ortofrutta, pasta di granon antico, olio, condimenti, conserve, farine, legumi, miele, zafferano, ecc.) per riscoprire il vero valore del cibo, che smette finalmente di essere merce tossica per il profitto di pochi, lontani e potenti produttori e ridiventa un alimento affidabile, controllabile, strumento di sviluppo delle piccole economie siciliane. Una piazza che svela un volto nuovo, un quartiere da scoprire in un intrico di vicoli da percorrere e in cui curiosare nella calma atmosfera domenicale; un modo nuovo di vivere la nostra città coniugando cibo e storia. E poiché il cibo è anche espressione di cultura e di esperienze, Oltreverde vi propone per la prima domenica di aprile anche un Pranzo Arabo di Al Quds a base di un gustosissimo couscous, Kebab e falafel preparati da Fateh Hamdan, cibi di cui potrete conoscere la storia e le tecniche di preparazione e che segnano la continuità e la contaminazione tra cultura araba e siciliana. Ed inoltre, per i vostri bambini, anche di diverse fasce d'età, è previsto uno spazio ludico con attività di animazione e di laboratorio.

-

Oggi in nove città italiane si svolgerà la prima giornata nazionale del Cricket per profughi e rifugiati politici. In Sicilia, saranno due le tappe della manifestazione di cui l’ultima a Palermo dalle 10 al Foro Italico. Le attività proseguono fino alle 18.  La giornata del cricket per profughi e rifugiati politici nasce allo scopo di favorire l'integrazione attraverso lo sporto per i molti nuovi ospiti dell'Italia, arrivati attraverso percorsi spesso difficili, se non addirittura estremi, da paesi dove questa pratica sportiva è un elemento imprescindibile del tessuto culturale e sociale.

-

VIVIPALERMO

Partirà oggi dalle 10.30 l’iniziativa Vivipalermo. In tutto 200 “podisti”  per 3 chilometri da percorrere attraversando il centro storico e il lungomare.  Quest’anno la gara di Palermo si annuncia come la manifestazione podistica più partecipata dell’isola.    La gara competitiva  sarà dedicata a Salvatore Balistreri, tra i fondatori dell’Associazione Siciliana Medullolesi Spinali, scomparso poco più di due anni fa. A Palermo la gara partirà da via Libertà, nei pressi del Giardino Inglese. Dodici i chilometri del percorso, suddivisi in due giri da sei che consentiranno ai podisti di “abbracciare” la città e le sue bellezze architettoniche, dal Teatro Massimo, al Politeama, dai Quattro Canti alla Cattedrale.Insieme alla competitiva, è prevista una passeggiata ludico motoria di 3 km. che prenderà il via alle 9.15, ad aprire la camminata gli atleti in carrozzina Salvo Campanella e Marco Pizzurro per ribadire che lo sport è per tutti e che la disabilità sta negli occhi di chi guarda. “In gara” anche i ragazzi del Centro rieducazione per minorenni del Malaspina, gli studenti del progetto “Vincere da grandi” che a Palermo ha coinvolto l’Istituto comprensivo ‘Giovanni Falcone’ nel quartiere Zen di Palermo, i ragazzi dei Punti Luce di Save the Children  e i ragazzi della “Casa di Paolo”, un tempo farmacia dei Borsellino ora scuola di informatica voluta e diretta da Salvatore Borsellino.

Centro nevralgico del Vivicittà Palermo, sarà il Giardino Inglese in via Libertà con expo e attività collaterali.

-

A teatro

Oggi per l’ultimo giorno al teatro Biondo di via Roma andrà in scena lo spettacolo “Fiabe, morte e miracoli”. Sul palco ci sarà Giuseppe Pitrè. Tutti gli spettacoli cominceranno alle 10,30. Biglietti 5 euro.

-

Arriva al teatro Al Massimo di piazza Verdi fino al 7 aprile lo spettacolo “Sogno e son desto in viaggio” di Massimo Ranieri. Biglietti acquistabili su Ticketone.

-

Da  vedere

 

Alla  Mondadori Multicenter di via Ruggiero Settimo è allestita la mostra Home di Giuseppe Mazzola. Un viaggio nella difficile vita dei senzatetto della città. Visitabile fino al 15 aprile. Ingresso libero.

-

 

Alla libreria del Mare di via Cala 50  in esposizione la mostra di Antonietta Filangeri “Polpi di terra”. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 14 aprile.Ingresso libero.

 

-

 

 

 

Oggi e fino al 26 giugno a palazzo Ziino di via Dante è possibile ammirare la mostra fotografica “No war” di Letterio Pomara. I cinquantuno scatti in bianco e nero ritraggono le macerie di Bechite, cittadina aragonese. Cura l’allestimento Aurelio Pes. Ingresso libero.

-

 

 

 

 

Oggi e fino al 31 agosto è possibile ammirare le  opere del pittore Antonio Ligabue al Palazzo Reale di Palermo, sede dell'Assemblea regionale siciliana.  Attraverso la rassegna "Antonio Ligabue (1899-1965). Tormenti e incanti" si potrà conoscere la vita dell'artista.

 

-

 

 

Ai cantieri Culturali della Zisa si può ammirare la mostra “Antologia” di Letizia Battaglia. Cura l’esposizione Paola Falcone. L’allestimento si può visitare fino all’8 maggio. Ingresso libero.

 

 

-

 

 

 

Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. I visitatori potranno scoprire le opere più rappresentative della collezione pittorica della Fondazione Sicilia. Tele di grande valore, realizzate tra ‘600 e ‘900, dai più grandi maestri della storia dell’arte italiana. Il tutto è frutto del recupero dei pezzi dell’ex Banco di Sicilia, riottenuti dalle diverse filiali; e da altri, provenienti dal patrimonio della ex Cassa di Risparmio Vittorio Emanuele per le province siciliane. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.

 

-

Nella sala delle Armi di Palazzo Steri è in corso la corsa multimediale “Unescosites” . Sarà possibile ammirare i monumenti protetti dall’Unesco con gli “Artglass”. Orari: dal martedì alla domenica dalle 9,30 alle 19,30. Biglietto 7 – 3 euro.

 

-

AGRIGENTO 

 

Da vedere

Settantotto primavere addosso, eppure il maestro sale e scende dalle scale con grande agilità per montare con la squadra di tecnici le sue opere alleFabbriche Chiaramontane di Agrigento. Pino Pinelli, uno degli interpreti più visionari della Pittura Analitica in Italia e protagonista del prossimo evento alle FAM, è impegnato da stamani ad Agrigento, accompagnato dalla figlia Alessandra, per gli allestimenti della mostra “Trademark” a cura di Marco Meneguzzo, visitabile fino al 22 maggio prossimo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X