Lunedì, 19 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura "Da Porta a Porta", passeggiata a Palermo per le Giornate Fai di Primavera
CITTA' DA VIVERE

"Da Porta a Porta", passeggiata a Palermo per le Giornate Fai di Primavera

PALERMO

Giornate Fai di Primavera
In occasione della XXIV edizione delle Giornate FAI di Primavera, la Delegazione di Palermo proporrà un’originale passeggiata dal nome “Da Porta a Porta”, lungo quello che è considerato il tracciato urbano storicamente più rilevante di Palermo. Un tracciato urbano che da Porta Nuova a Porta Felice, partendo dal Piano della Galca, abbraccia e accoglie l’intero Cassaro, oggi corso Vittorio Emanuele, teatro di eventi che hanno scritto nel tempo la storia della città.  Tutte le iniziative sul sito.

-

Appuntamenti 

Partirà oggi dalle 9,30 da piazza Verdi la Stra Palermo la manifestazione organizzata dall'ACSI Sicilia Occidentale in collaborazione con il Comune. Sono previste iniziative sia per adulti che per bambini.

-

Al baby parking di Forum Palermo si respira aria di primavera, tante le attività organizzate dal centro commerciale per dare spazio alla fantasia dei più piccoli. Il primo degli appuntamenti è per oggi, dove ad attendere bambine e bambini ci sarà un giardino colmo di golose farfalle colorate. I bimbi, con l'aiuto degli animatori, potranno confezionare la loro farfalla/caramella e depositarla all'interno del giardino dei sapori per arricchire di colori e profumi la giornata di primavera.

Le attività ludiche, frutto dei laboratori, proseguiranno anche nei giorni successivi, ma stavolta i piccoli artigiani si dovranno misurare con altri elementi e soggetti legati alla primavera, in primo luogo i fiori. Gli orari: 10.00/12.30 – 15.00/20.00

Da sentire
Un weekend vintage, di tributi e di omaggi alla musica italiana. Questa la formula di questo fine settimana dello Chapeau, locale di via Piccola Teatro Santa Cecilia a Palermo, proprio accanto l’omonimo teatro costruito alla fine del 1600. Oggi tocca “Domenica italiana” con musiche made in Italy in sottofondo.

 
-
Appuntamenti 
Oggi si svolgerà a Palermo la manifestazione "Via  del Parlamento Lab & Friends".Si tratta di una due giorni organizzata dagli gli artigiani di via del Parlamento che apriranno al pubblico i loro laboratori dalle 17:00 alle 24:00.

A teatro

 

Oggi al teatro Biondo di via Roma arriva lo spettacolo "AnimalAut” di Luigi Di Gangi, Ugo Giacomazzi, Simona Stranci. Appuntamento alle 10,30. Biglietto 5 euro.

 

-

 

Parte oggi la tre giorni della sesta edizione del “Minimo Teatro Festival” il festival nazionale di corti teatrali patrocinato dal Comune di Palermo che quest'anno il Piccolo Teatro Patafisico ha organizzato insieme con la compagnia M'Arte e l'associazione diARiA e in collaborazione con il Teatro Libero. Saranno tre serate  di cui oggi alle ore 18 al Piccolo Teatro Patafisico di via Gaetano La Loggia 5 – prezzo di ingresso per ogni serata è di 5 euro - dedicate al teatro alla danza e alla sperimentazione, durante le quali andranno in scena gli undici corti teatrali selezionati su più di 50 proposte pervenute da tutta Italia e valutati da una giuria composta da giornalisti, critici e addetti ai lavori.

-

 

 

 

Da vedere 

 

Oggi e fino al 31 agosto è possibile ammirare le  opere del pittore Antonio Ligabue al Palazzo Reale di Palermo, sede dell'Assemblea regionale siciliana.  Attraverso la rassegna "Antonio Ligabue (1899-1965). Tormenti e incanti" si potrà conoscere la vita dell'artista.

-
Oggi e fino al 23 marzo alla galleria Elle Arte di via Ricasoli 45 sarà possibile visitare la mostra “L’Anima e la materia” di Angelo Denaro. Orari : dal lunedì al sabato dalle 16,30 alle 19,30.

 

-

 

Ai cantieri Culturali della Zisa si può ammirare la mostra “Antologia” di Letizia Battaglia. Cura l’esposizione Paola Falcone. L’allestimento si può visitare fino all’8 maggio. Ingresso libero.

 

 

-

 

 

 

Alla chiesa di San Domenico è possibile visitare la mostra “I domenicani a Palermo”di Filippo Lo Iacono e Sisto Russo. La mostra è ad ingresso gratuito fino al 27 marzo. Orari dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30 e sabato e domenica dalle 09.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 19.00.

 

-

 

 

Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. I visitatori potranno scoprire le opere più rappresentative della collezione pittorica della Fondazione Sicilia. Tele di grande valore, realizzate tra ‘600 e ‘900, dai più grandi maestri della storia dell’arte italiana. Il tutto è frutto del recupero dei pezzi dell’ex Banco di Sicilia, riottenuti dalle diverse filiali; e da altri, provenienti dal patrimonio della ex Cassa di Risparmio Vittorio Emanuele per le province siciliane. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.

 

-

Nella sala delle Armi di Palazzo Steri è in corso la corsa multimediale “Unescosites” . Sarà possibile ammirare i monumenti protetti dall’Unesco con gli “Artglass”. Orari: dal martedì alla domenica dalle 9,30 alle 19,30. Biglietto 7 – 3 euro.
-

AGRIGENTO 
Da vedere

Settantotto primavere addosso, eppure il maestro sale e scende dalle scale con grande agilità per montare con la squadra di tecnici le sue opere alleFabbriche Chiaramontane di Agrigento. Pino Pinelli, uno degli interpreti più visionari della Pittura Analitica in Italia e protagonista del prossimo evento alle FAM, è impegnato da stamani ad Agrigento, accompagnato dalla figlia Alessandra, per gli allestimenti della mostra “Trademark” a cura di Marco Meneguzzo, visitabile fino al 22 maggio prossimo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X