Giovedì, 03 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Concerto di Natale al teatro Biondo di Palermo
CITTA' DA VIVERE

Concerto di Natale al teatro Biondo di Palermo

di

PALERMO
Appuntamenti
Oggi a partire dalle 15 al Centro Tau, in Via Cipressi, 9 è in programma un Workshop e un Open Space sul tema: Y-Gen (We) Care, La generazione dei giovani (ci) interessa. Un momento di confronto sui giovani e sulle politiche giovanili. Nell'occasione verranno presentati i risultati del progetto “Open Space”. Tra questi poli il Centro Tau che presenterà per l’occasione nuovi spazi musicali e multimediali aperti ai bambini ed ai giovani, tra i quali lo studio di registrazione musicale e quello di produzioni video.

Tempo di Natale
Oggi alle 21 al teatro Biondo ci sarà un concerto di Natale con gli artisti Chiara Civello, Fabrizio Bosso, Giuseppe Milici, Urban Fabula. Il ricavato servirà a finanziare progetti per i ragazzi del Malaspina. Ingresso con contributo volontario.
-
Oggi alle 20.30 all’Hotel Astoria Palace, un evento benefico di moda e spettacolo, è questo il Natale targato Umilty Modelsharing Organization. Il Gruppo palermitano, presente nel panorama da più di due anni, guidato da Luca Longo e dal suo staff, ha realizzato anche quest’anno il Calendario Umilty, coinvolgendo ben 15 modelli, 13 ragazze e 2 ragazzi, realizzato nell’incantevole scenario dell’Agriturismo Casale del Principe di San Giuseppe Jato.

-
Fino al 6 gennaio, al teatro Politeama di piazza Castelnuovo è possibile visitare la mostra mercato dell’artigianato siciliano. Esposti anche i pupi del Novecento della collezione privata di Nino Parrucca. Orari 10-22. Ingresso libero.
-
Nei locali delle ex Scuderie di Villa Niscemi, è possibile visitare la mostra di presepi provenienti da tutto il mondo, promossa dal Centro studi "Paolo Borsellino". La mostra sarà visitabile da oggi al 31 gennaio 2015, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00 nei giorni feriali. Dalle 10.00 alle 13.00 le domeniche e i festivi.
-
Abbigliamento pesante, gambe strette per rimanere in equilibrio e pattini con le lame ben salde ai piedi. Non serve nient’altro per divertirsi a “Palermo on ice”, la pista su ghiaccio che riapre i battenti per il quarto anno consecutivo all’interno del pattinodromo comunale del Giardino Inglese (ingresso diretto da via Duca della Verdura, oppure da via Liberta, o da via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa). Uno spazio grande oltre 800 metri quadri (la pista ne occupa più di 600) e coperto da una tensostruttura, dove bambini, adulti, adolescenti e gruppi di amici potranno divertirsi con salti e piroette improvvisate, cercando così di imitare le performance dei campioni. L’ingresso costa 5 euro per chi vorrà pattinare mezz’ora, 7 per un’ora di giri sul ghiaccio. A queste cifra si somma un euro per chi vuole pattinare servendosi dei supporti per scivolare senza fare fatica.
-
Fino al 6 gennaio sarà allestito il Mercato di Natale di via Praga 46. Sarà possibile acquisare idee regalo e oggetti per la decorazione. Gli stand saranno aperti dalle 10 alle 24. Ingresso libero.
-
Un percorso suggestivo che non si dimentica. Un’atmosfera unica per festeggiare il Natale. Per la prima volta a Palermo un presepe vivente recitato che unisce tradizioni religiose e tradizioni del territorio. E’ il presepe vivente realizzato dagli attori della compagnia teatrale “Il Tesoro Ritrovato”, diretto da Giovanna Allotta.

Da vedere
A Palermo la mostra “Tanti Auguri con tanti Artisti”, coordinata dall’artista Antonio Leto e dall’architetto Antonio La Colla, curata dalle storiche dell’arte Roberta Rizzo e Alessandra Consiglio, inserita all’interno dei “InContemporanea Arte Attiva”. La mostra - che sarà visitabile fino a martedì 29 dicembre - si terrà presso l’Università eCampus di via Caltanissetta 2c e sarà allietata dal concerto di Patrizia Genova(vocalist) e Giuseppe Passarello (fisarmonica). -
-
A palazzo Sant’Elia, in maniera gratuita si potranno ammirare ottantasei opere della collezione della Banca Popolare di Vicenza. La mostra è chiamata proprio "Capolavori che si incontrano”. Esposti capolavori di Filippo Lippi, Giovanni Bellini, Jacopo Bassano, Tintoretto, Caravaggio, Tiepolo. Orari martedì alla domenica10.00 - 18.30. Chiuso il lunedì e i giorni festivi.
-
Al teatro Biondo fino al 31 dicembre ci sarà la mostra “Facevano teatro – Cimeli e memoria dai teatri palermitani della Belle Epoque”. In esposizione abiti, biglietti e locandine

provenienti dalla collezioni private di Umberto Cantone, Roberto Lo Sciuto e Aldo Maria Caruselli e dal museo del costume di Mirto. Da martedì a domenica nelle ore 10-13 e 16-19.
-
Al Tepidarium dell' Orto Botanico di via Lincoln è possibile visitare la mostra fotografica Dalla parte dell' Orto che raccoglie trenta scatti di Giovanni Pepi dedicati al sito accademico, a due passi dalla sede del Giornale. L’allestimento è visitabile fin oltre l' Epifania, ad ingresso libero negli orari di visita dell' Orto Botanico.
-
Torna al Castello a mare di Palermo, il pittore palermitanoFrancesco Anastasi con una mostra composta da 21 tele che durerà per tutto l’autunno. Ingresso gratuito da via Filippo Patti 2.
-
A Palazzo Sant'Elia di via Maqueda è possibile visitare la mostra che raccoglie le ottantasei opere della collezione della Banca Popolare di Vicenza visitabile fino a mercoledì 6 gennaio da martedì alla domenica dalle 10 alle 18,30, tranne giorni festivi. Le opere sono di Filippo Lippi, Giovanni Bellini, Jacopo Bassano, Tintoretto, Caravaggio, Tiepolo. Ingresso libero.
-
Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. I visitatori potranno scoprire le opere più rappresentative della collezione pittorica della Fondazione Sicilia. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.

CATANIA
Tempo di Natale
A Catania Zampognarea è possibile visitare la mostra multimediale di strumenti musicali e fotografie, la cui 12esima edizione è in programma al Teatro Machiavelli (Piazza Università, 16), dal 12 al 30 dicembre 2015. La Novena Animata di Zampognarea coinvolgerà i manianti di Cartura – con pupi e burattini di carta – e un gruppo di musicisti che ne curerà la colonna sonora.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X