Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CITTA' DA VIVERE

I 60 anni della Feltrinelli, la "Notte rossa" anche a Palermo

di
Tappa dopo tappa verranno rivissuti i momenti salienti che hanno reso importante LaFeltrinelli nel mondo.Nella sede di ogni città, dalle ore 21 in poi uno scrittore parlerà del suo libro letto e mai dimenticato. Nel capoluogo palermitano spetterà alla scrittrice Giuseppina Torregrossa

PALERMO

Appuntamenti

Un fiume di atleti  stamattina correrà la prima edizione della Curri A’ Cala per il Pink Day, valido come prova ufficiale del BioRace Trofeo Tecnicasport/Diadora, evento sportivo che coinvolgerà per un’intera giornata il Porto della Cala a Palermo. Il circuito di 1600 metri, da ripetere cinque volte, ricavato lungo il rinato porticciolo/molo palermitano, meta giornaliera di allenamento di tanti sportivi, per la prima volta ospiterà una gara podistica che calamiterà l’attenzione sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce del tumore al seno.  Testimonial dell’iniziativa il campione italiano di maratonina Vincenzo Agnello, portacolori della società emiliana romagnola della Atletica Casone Noceto, che lo scorso mese di marzo ha pianto la scomparsa della madre proprio a causa del cancro. Al femminile la testimonial sarà l’atleta cefaludese della ASD Murialdo Cefalù, Daniela Cassataro che con grande forza d’animo attraverso la corsa combatte la malattia.   Numerose le iniziative organizzate dallo staff del PINK DAY che si susseguiranno dalle 10,00 fino alle ore pomeridiane: un susseguirsi di incontri sulla prevenzione e  terapia del tumore al seno, dibattiti, lezioni di Capoeira-Zumba-Aerobica- Brazuka-Funcional Trainin-Tonificazione-Swing- Kangoo Aerobica-Balli Country, consulenze e visita mammografica gratuita, il tutto ritmato ed allietato dai  Deejay di Radio Action media partner dell’evento. Tutti i partecipanti alla gara podistica riceveranno all’interno del pacco gara un gadget alimentare offerto dall’Azienda Ittica FLOTT di Aspra, leader nella lavorazione del pesce, punto di riferimento per tradizione, valori di qualità e rispetto dell’ambiente. La cerimonia di premiazione della gara podistica patrocinata dall'Autorità Portuale di Palermo vedrà salire sul podio i primi tre di ogni categoria, premiata anche l’ultima arrivata col premio speciale DIADORA.

-

Oggi la Galleria di Arte Moderna dedica una mattinata ad attività tematiche in occasione del mese della prevenzione promosso dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori  il biglietto d’ingresso è ridotto, la visita è gratuita. Ci saranno anche menù speciali in caffetteria. Ottobre è il mese della prevenzione promosso dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori: in concomitanza con la campagna Nastro Rosa 2015, il 25 ottobre la Galleria dedica una mattinata ad attività tematiche rivolte non solo ai soci LILT, ma all'intera cittadinanza.
Alle ore 10.00 e alle ore 11.00 sarà possibile partecipare a due percorsi “di genere”, condotti da un volontario LILT e da un operatore dello staff didattica del Museo, che attraverseranno il percorso espositivo. Al centro dell’attività sarà l’immagine femminile nelle sue diverse rappresentazioni artistiche, ognuna di esse legata a specifici immaginari in cui le donne, le loro storie e i loro corpi sono stati vincolati a diverse chiavi di lettura ed interpretative della storia artistica e sociale. Le visite si concentreranno in particolare su una selezione di opere presenti in Galleria: dalla Danae e la pioggia d'oro di Giuseppe Patania al busto di Eleonora Ragusa dello scultore Vincenzo Ragusa, fino alle Nozze di Massimo Campigli. Il percorso sarà inframezzato da tre momenti di lettura di brani di Alda Merini, Gioconda Belli e Madre Teresa di Calcutta. Le visite hanno una durata di circa 45 minuti e sono destinati a gruppi di massimo 25 persone; il biglietto di ingresso al Museo è ridotto a 5,00 euro mentre la visita guidata è gratuita. La prenotazione è obbligatoria allo 091.8431605 o a didattica@gampalermo.it. A conclusione di ciascun percorso presso la caffetteria del museo avranno luogo conversazioni sulle buone pratiche alimentari con la dottoressa Eleonora Colletti, specialista in Scienze dell'alimentazione che collabora attivamente con la LILT di Palermo. Durante le due conversazioni, si potrà scegliere fra due tipologie di menù naturali, dolce o salato, con prodotti locali, privi di grassi animali e di qualità: un percorso "gustoso" e guidato da un esperto sulle buone pratiche alimentari, parte integrante della prevenzione. Il menù dolce  prevede torte e succhi naturali, tisane o tè verde, e ha un costo di 5,00 euro; il menù salato prevede bruschette con paté di olive, insalata di riso nero integrale e bevande a scelta del presidio Slowfood, al costo di 7,00 euro. La prenotazione del menu è consigliata allo 091.8431605 didattica@ gampalermo.it . Per tutto il mese di ottobre presso il bookshop della Galleria d'Arte Moderna sono in distribuzione gratuita gli opuscoli della Lilt sulla prevenzione.

Da leggere

Oggi la fondazione Feltrinelli festaggia i suoi 60 anni. A Palermo, come negli altri negozi d’Italia,  nel megastore di via Cavour 133, l'appuntamento con la “Notte Rossa. Feltrinelli festeggia i suoi 60 anni dalle ore 21 fino alle 24, con una serata interamente dedicata alla storica casa editrice milanese. Tappa dopo tappa verranno rivissuti i momenti salienti che hanno reso importante LaFeltrinelli nel mondo.Nella sede di ogni città, dalle ore 21 in poi uno scrittore parlerà del suo libro letto e mai dimenticato. Nel capoluogo palermitano spetterà alla scrittrice Giuseppina Torregrossa, che parlerà del libro “La casa degli spiriti”, il primo romanzo della scrittrice Isabel Allende tradotto e pubblicato in Italia da Feltrinelli nel 1983. Dalle 22.00, fino a mezzanotte, avrà inizio Balla coi libri: le letture di brani tratti dai libri che, decennio dopo decennio, hanno fatto grande la Feltrinelli, accompagnate da musiche a tema scelte da Michele Serra.

-

Oggi alle 18 all’Auditorium Rai di viale Strasburgo ci sarà la presentazione del libro di Alba Arena “La barbaria silenziosa”. Saranno presenti Gaetano Paci  Procuratore Aggiunto di Reggio Calabria e Luca Cosci. Legge Gabriella Guarnera. Ingresso libero.

-

Oggi alle 11 alla libreria Modusvivendi ci sarà la presentazione del libro "Stai zitta e va' in cucina" (Bollati Boringhieri) di Filippo Maria Battaglia.  Saranno presenti anche Valeria Ajovalasit e Simona Mafai. Ingresso libero.

-

Da sentire

Stasera alle 18 alla chiesa del Santissimo Salvatore di corso Vittorio Emanuele ci sarà il concerto  dell’ Eliodoro Ensemble. Il tutto nell’ambito della rassegna “Architetture” Ingresso libero.

Le vie dei Tesori

Ecco gli appuntamenti per un altro weekend ricco di arte e cultura. . Sarà il weekend della fotografia, questo che si sta per avviare per il Festival Le Vie dei Tesori. Oggi sarà visitabile il palcoscenico del Teatro Massimo attraverso un percorso appositamente studiato per il pubblico delle Vie dei Tesori (oggi dalle 10 alle 14.30): un’occasione per conoscere la meravigliosa macchina scenica e godere del colpo d’occhio che dà la Sala vista dal palcoscenico. La stessa prospettiva dei cantanti d’opera. Per tutti i luoghi: visita guidata e contributo che va da 1 a 2 euro (1 euro se si acquisisce il carnet da 10 visite, 2 euro se si fa una visita singola, tutto su www.leviedeitesori.it).

-

La seconda novità dei luoghi, anche questa solo per il prossimo weekend, è la Chiesa di Badia Nuova affrescata dal Novelli e dal Martorana, con gli stucchi del Serpotta: un gioiello pressoché sconosciuto, alle spalle della Cattedrale, aperta  oggi dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 18.

-

Ecomuseo del Mare, che aderisce oggi alla manifestazione (aperto dalle 10 alle 17.30) con il suo patrimonio di video, documenti sonori, fotografie.

 A teatro

Oggi alle 9,30 e alle 11,30 Lollo Franco rilegge al teatro Massimo la commedia in musica di Mozart “L’impresario teatrale”. Biglietti 8-4 euro.

-

“Amore tre punto zero” è il nome dello spettacolo de I soldi Spicci questa volta anche registi. Sul palco dell’Agricantus ci saranno anche Salvo Rinaudo ed Ernesto Maria Ponte. Lo spettacolo andrà in scena oggi  alle ore 21.30, domenica invece alle 18.45. Biglietti 13-15 euro.

-

Oggi alle 20.30,  domenica alle 17.30 e martedì  alle 18.30 sul palco del teatro Massimo ci sarà Il Flauto Magico"  con la regia di  Roberto Andò e la direzione di Gabriele Ferro. Il cast è di giovani artisti. Biglietti da 137,50 euro a 25 euro.

-

Oggi al teatro Jolly,dalle 21 ci sarà lo spettacolo “Anni – Avversari di  Matrimonio” con Mary Cipolla e Gianni Nanfa.  Biglietti 13-16 euro.

-

Oggi alle 21 al teatro Biondo torna Salvo Piparo con il suo spettacolo Buttanissima Sicilia. Un racconto della Sicilia tra alti e bassi. Biglietti 15 euro.

Da gustare

Palermo chiama Monaco di Baviera, in nome della più importante e allegra festa della birra del mondo. Oggi alle 19 da Spillo la Birroteca - all’interno del Cortile di San Giovanni degli Eremiti di via dei Benedettini (accanto Palazzo dei Normanni, raggiungibile da piazza della Pinta e via del Bastione, a ridosso della chiesa arabo-normanna di San Giovanni degli Eremiti), in pieno percorso storico arabo-mediterraneo .L’Oktoberfest di Spillo continuerà ogni sera dalle 19 all’una di notte, fino al 31 ottobre.

Da vedere

Torna al Castello a mare di Palermo, il pittore palermitanoFrancesco Anastasi  con una mostra composta da 21 tele che durerà per tutto l’autunno. Ingresso gratuito da via Filippo Patti 2.

-

A Palazzo Sant'Elia  di via Maqueda è possibile visitare la mostra che raccoglie le ottantasei opere della collezione della Banca Popolare di Vicenza visitabile fino a mercoledì 6 gennaio da martedì alla domenica dalle 10 alle 18,30, tranne giorni festivi. Le opere sono di Filippo Lippi, Giovanni Bellini, Jacopo Bassano, Tintoretto, Caravaggio, Tiepolo. Ingresso libero.

-

Il Museo Civico di Castelbuono, ospita fino al 19 novembre, due mostre: “As unreal as everything else”di Seb Patane e “Grand Hotel ed des Palmes” di Luca Trevisani, a cura di Laura Barreca e Valentina Bruschi. La prima presenta un nuovo video sulla pratica dei Book Club, gli incontri dove i membri del gruppo si riuniscono per discutere di un libro scelto. La mostra di Trevisani fa parte di un progetto complessivo sul rapporto uomo-natura E si sviluppa su un lavoro di ricerca durato diversi mesi, con il Museo Minà Palumbo, a partire dalla collezione botanica e dall’erbario ottocentesco.

-

Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. I visitatori potranno scoprire le opere più rappresentative della collezione pittorica della Fondazione Sicilia. Tele di grande valore, realizzate tra ‘600 e ‘900, dai più grandi maestri della storia dell’arte italiana. Il tutto è frutto del recupero dei pezzi dell’ex Banco di Sicilia, riottenuti dalle diverse filiali; e da altri, provenienti dal patrimonio della ex Cassa di Risparmio Vittorio Emanuele per le province siciliane. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X