Sabato, 18 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
QUESTA SERA

Su Tgs largo ai giovani comici, torna Convento Cabaret

di
Quest’anno spazio ad artisti da lanciare scoperti in varie città dell' Isola

PALERMO. Squadra vincente non si cambia. Ed ecco quindi che ritorna alla grande su Tgs - da stasera alle 21 in prima serata - la nuova stagione di Convento Cabaret, la fortunata trasmissione che fa da palcoscenico ai nuovi comici. E che quest' anno si tufferà... in Sicilia.

La serie ha registrato ottimi ascolti e dunque la rete ha deciso di accogliere la seconda edizione del programma: ogni giovedì sera lo spettacolo va in scena al Convento, in via Castellana Bandiera, e viene poi riproposto la domenica sera su Tgs. Che aggiunge in più una serie di «pillole» promozionali al termine dei due telegiornali principali. La domenica si avrà un mini -assaggio della trasmissione, prima del tg.
Tutto nasce dal tocco «magico» dei due comici di punta del Teatro al Convento, Matranga e Minafò che per dare una ventata (ulteriore) di freschezza si son fatti un giretto in macchina e hanno raccolto il meglio che hanno trovato in tutte e nove le province siciliane.

«Ci sono tre catanesi, due nisseni, quattro siracusani... - spiegano Matranga e Minafò con un incipit da vecchia barzelletta -.Questo vuol dire che si mettono a confronto anche i vari dialetti, visto che molti dei comici li usano come punto di forza». Ed ecco quindi il duo Hermes e Titina, da Catania, che spopola sul web, Marco Mazzaglia sempre da Catania, Riccardo Toma da Modica, Salvatore Di Spoto da Camma rata, Lorenzo Pasqua da Siracusa, i Badaboom, duo siracusano e tanti altri. «Come minimo comun divisore hanno una comicità velocissima, battute a raffica, sketch che si sovrappongono.. sono giovani, combattivi e hanno tanta voglia di fare. E di mostrarsi».

Convento Cabaret èl' unico programma o progetto che vede raggrupparsi tutti i comici emergenti dell' intera Isola. C' è chi ha spopolato sul web, chi ha tentato la ribalta nazionale, chi calca il palco per la prima volta e fa incetta di risate e applausi. Sono tutti giovani e tutti emergenti. Tranne i Quattro Gusti che, partiti l' anno scoro, quest' anno sono già a La7 ne Il boss dei comici. Come dire, cu nesci arrinesci. «No, come dire che bisogna provare. Poi magari, ritorni carico di gloria». Basta pensare a Ficarra e Picone che per questi ragazzi sono la Bibbia.

«Il Convento Lab è una realtà di laboratorio, attiva da circa due anni, in cui i comici presentano settimanalmente dei nuovi sketch, testandoli alla presenza di un pubblico pagante», concludono i due comici di Made in Sud. Tra gli altri artisti che si alterneranno sul palco, ci sono di certo Roberto Lipari, Mago Plip, i Babbaluci, Lupetto, Antonio Balistreri, I Miriddi, Simone Riccobono, Roberto Pizzo, Salvatore Caminita, Achiz, i Testa o Croce.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X