Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Palermo, il conservatorio esporta la cultura musicale

Palermo, il conservatorio esporta la cultura musicale

Si inaugura la stagione concertistica. Mercoledì primo appuntamento al Politeama: sul palco il compositore Mauro Pagani
Sicilia, Cultura

PALERMO. Le note più rappresentative della musica italiana contemporanea in un omaggio ai 150 anni dell’Unità d’Italia e alla Festa della Repubblica. Il Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo inaugura una stagione concertistica che vedrà impegnate orchestre e solisti in un percorso artistico che, partendo da Palermo, si sposterà oltreoceano per lanciare un messaggio d’unione il cui collante è la cultura musicale.
Primo appuntamento di questo progetto, il cui titolo è “Opera Italia”, è fissato per mercoledì 1 giugno alle ore 21.00 a Palermo, presso il Teatro Politeama. Sul palco salirà uno degli artisti più significativi del panorama musicale italiano. Ospite d’eccezione sarà infatti il compositore e polistrumentista Mauro Pagani che, insieme all’orchestra Sinfonica del Conservatorio V. Bellini, presenterà un repertorio che attraversa diverse epoche della musica d’autore italiana, da Fabrizio De Andrè a Francesco De Gregori, passando per Domenico Modugno.
La presentazione del concerto e del progetto “Opera Italia” avverrà in conferenza stampa Martedì 31 maggio alle ore 11 presso la Sala Scarlatti del Conservatorio V. Bellini. All’appuntamento saranno presenti il direttore del Conservatorio M° Carmerlo Caruso e Mauro Pagani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X