Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina Denaro, a Campobello sequestrata la casa alla mamma di Andrea Bonafede
IL PROVVEDIMENTO

Messina Denaro, a Campobello sequestrata la casa alla mamma di Andrea Bonafede

E’ l’alias utilizzato dal boss durante la latitanza
Sicilia, Cronaca
Andrea Bonafede, il geometra che ha prestato l'identità a Matteo Messina Denaro, fu agganciato per la prima volta dal boss un anno fa nella zona di Campobello di Mazara.

È stata posta sotto sequestro la casa di proprietà della mamma di Andrea Bonafede, l’alias utilizzato dal boss Matteo Messina Denaro durante la sua latitanza. La casa si trova all’angolo tra la via Marsala e la via Cusmano a Campobello di Mazara. L’appartamento a pian terreno ha due ingressi. Da tempo però la casa è disabitata.
La mamma di Bonafede vive nella casa di Tre Fontane insieme a una delle sue figlie.

La casa della mamma di Andrea Bonafede è il terzo appartamento che viene sequestrato a Campobello di Mazara, dopo l’arresto del capomafia latitante Matteo Messina Denaro.
L’attenzione degli investigatori è concentrata su chi ha contribuito alla latitanza del boss che, almeno negli ultimi sei mesi, avrebbe vissuto a Campobello di Mazara. I due covi e la casa disabitata della mamma di Bonafede si trovano in un’area di 500 metri, nel quartiere Guaguana.
Il primo covo, quello di vicolo San Vito, è quello più vicino all’uscita del paese, a pochi chilometri dallo svincolo autostradale. Il secondo, individuato ieri, invece, è in via Maggiore Toselli, una traversa di via Vittorio Emanuele II.
La casa della mamma di Bonafede, invece, è all’incrocio tra via Marsala e via Cusmano. In questa abitazione Andrea Bonafede ha trascorso la sua giovinezza. Ora vive a Castelvetrano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X