Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Schianto frontale in Puglia, muore un infermiere siciliano di 32 anni
NEL SALENTO

Schianto frontale in Puglia, muore un infermiere siciliano di 32 anni

Un uomo di 32 anni è morto, Alessandro Santoro, un infermiere di origini siciliane ma residente in Puglia, è morto in uno schianto frontale avvenuto nella tarda serata del 3 novembre, lungo la statale 275, nel tratto compreso tra i comuni di Nociglia e Montesano Salentino, in Puglia. Un 21enne, coinvolto anche lui nell'incidente,  è ricoverato in gravi condizioni.

Il violento impatto è avvenuto tra una Fiat Punto ed una Opel Tigra ed è stato purtroppo fatale per il conducente della prima vettura, probabilmente a causa della nebbia che aveva ridotto la visibilità.

A bordo della Tigra viaggiava invece una coppia di 21enni - lui di Nociglia, lei di Tricase - che è poi stata trasportata a sirene spiegate in ospedale dalle ambulanze del 118: a farne maggiormente le spese è stato, come detto, il ragazzo che si trovava al volante, ora ricoverato con prognosi riservata. Ferite fortunatamente più lievi per la giovane, giunta in ospedale in “codice giallo”. Sulla dinamica indagano i carabinieri

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X