Mercoledì, 29 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca False email dall'Inps: la nuova truffa sul web per rubare o distruggere dati personali
LA DENUNCIA

False email dall'Inps: la nuova truffa sul web per rubare o distruggere dati personali

Nuova truffa sul web. In queste ore stanno arrivando ad alcuni utenti false e-mail, inviate da un indirizzo di posta elettronica apparentemente riconducibile all'Inps.

Falsa email Inps, il contenuto del documento

Nel documento si comunica che una sua domanda non è stata accolta per mancanza di documentazione e lo si invita a “prendere visione della documentazione esaustiva riguardante la sua richiesta e il provvedimento, entrambi presenti nell’archivio allegato e scaricabile nella presente e-mail”. Per renderlo ancora più credibile viene riportata anche la firma di un direttore dell'Inps.

Falsa email Inps, come avviene la truffa

L'email contiene un file allegato in formato .zip che a sua volta, all'interno, contiene un malware. Appena l'utente apre l'allegato, il malware si installa nel sistema del computer o del dispositivo elettronico utilizzato in quel momento. A quel punto potranno essere prodotti danni, rubati dati o addirittura eliminati e si potrebbero anche sottrarre informazioni riservate come le password personali.

Il chiarimento dell'Inps

L'Inps, attraverso una nota, fa sapere che non sono inviate dall'Istituto di Previdenza Sociale, anche se contengono il logo e nominativi di personale dell’Istituto, anche se viene utilizzato un linguaggio in parte compatibile con le loro comunicazioni.

False email Inps, come evitare la truffa

Per evitare questa nuova truffa online occorre seguire sempre le stesse accortezze: non aprire mai questi allegati, buttare anche dal cestino l'email sospetta e contattate l'ente o azienda che invia il documento per accertare la veridicità. L'Inps, inoltre, ricorda che è possibile verificare sul sito Inps nel vademecum Attenzione alle truffe (https://www.inps.it/news/ attenzione-alle-truffe-il- vademecum-dellinps), aggiornato periodicamente con le segnalazioni, l’eventuale presenza di comunicazioni analoghe.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X