Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sciame sismico fra Catania e Siracusa, 4 scosse in 90 minuti: la più forte di magnitudo 3.8
TERREMOTO

Sciame sismico fra Catania e Siracusa, 4 scosse in 90 minuti: la più forte di magnitudo 3.8

Sciame sismico fra Catania e Siracusa. Quattro scosse di terremoto nel giro di un'ora e mezza sono state registrate dai rilevatori dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, di fronte alla costa di Augusta, nella zona meridionale del Mar Ionio.

La prima scossa, la più potente, di magnitudo 3.8, è stata avvertita alle 15.49. Le altre, in rapida successione e sempre nella stessa posizione, alle 19.59 (magnitudo 2.2), alle 16.16 (magnitudo 2.3) e alle 16.26 (magnitudo 2.0).

Le scosse sono avvenute a distanza dalla costa di Augusta (a metà strada fra Siracusa e Catania) e ad una profondità sempre superiore ai 24 chilometri. È stata avvertita nel Siracusano ma per fortuna non si registrano danni.

Un'altra scossa di terremoto (nella notte fra venerdì e sabato) era stata registrata al largo di Messina. Il sisma, di magnitudo 2.1 secondo le rilevazioni dell'Ingv, è stato registrato in mare alle 2,53 a una profondità di 117 km.

Un'altra scossa, questa volta con epicentro nell'Isola, era stata registrata 2 giorni fa al largo di Palermo. Bassa l'intensità, magnitudo 2, ma rispetto a quello di stanotte, il sisma si era verificato a una profondità di soli 18 km.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X