Mercoledì, 29 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scicli, il Covid si porta via padre e figlia a distanza di poche ore. Il sindaco: "Tragedia immensa"
RAGUSA

Scicli, il Covid si porta via padre e figlia a distanza di poche ore. Il sindaco: "Tragedia immensa"

La comunità di Scicli è a lutto per la morte di un padre e della figlia, a distanza di poche ore. Entrambi avevano contratto il Covid. La notizia ha scosso i cittadini del Comune del Ragusano: i due erano molto noti e stimati nel paese. Il primo cittadino di Scicli, Enzo Giannone, ha pubblicato un post su Facebook nel quale dice che "oggi è per tutti noi un giorno di grande tristezza. Un giorno di grande dolore per la comunità per la morte di un padre e della figlia”. La figlia è deceduta la scorsa notte all'ospedale "Giovanni Paolo II" di Ragusa. Il padre è morto ieri all’ospedale Maggiore di Modica. Ad inizio febbraio il Covid aveva colpito cinque componenti di una famiglia di Pietraperzia, in provincia di  Enna, morti in poco più di un mese.

"A distanza di poche ore - scrive il sindaco di Scicli - un padre e la figlia hanno lasciato questa terra. Erano molto conosciuti e stimati nella comunità. Non ci sono parole per esprimere la nostra vicinanza alla famiglia, siamo affranti per il suo dolore, vorremmo porgere messaggi per rincuorare ma di fronte ad una tragedia così immensa resta solo il silenzio e la preghiera. Vi vogliamo bene”. I funerali si terranno oggi pomeriggio alle 16.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X