Domenica, 04 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L’agguato mortale di Messina, interrogato e rilasciato uno dei sospettati
DROGA

L’agguato mortale di Messina, interrogato e rilasciato uno dei sospettati

Sicilia, Cronaca
Nel riquadro la vittima, Giovanni Portogallo

E’ fuori pericolo Giuseppe Cannavò, 35 anni, l’uomo ferito ieri pomeriggio in una sparatoria che è costata invece la vita a Giovanni Portogallo, 31 anni, nel rione di Camaro a Messina. Colpito al collo da un proiettile, Cannavò ricoverato al Piemonte, è stato poi operato all’ospedale Policlinico la scorsa sera e malgrado le sue condizioni siano ancora critiche, i medici credono che sia fuori pericolo. Gli inquirenti ieri sera hanno interrogato numerose persone e avevano individuato un sospetto, che poi è stato rilasciato. Un altro sospettato è irreperibile; i carabinieri sarebbero sulle sue tracce. Gli investigatori guidati dalla Procura di Messina al momento non escludono alcuna pista ma privilegiano quella di un regolamento di conti nell’ambito dello spaccio di droga.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X