Sabato, 22 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, tenta di sedare una lite tra detenuti: agente ferito all'Ucciardone
VIOLENZA IN CARCERE

Palermo, tenta di sedare una lite tra detenuti: agente ferito all'Ucciardone

Sicilia, Cronaca
Carcere Ucciardone

Un assistente capo coordinatore della polizia penitenziaria del carcere Ucciardone è stato insultato, colpito con un pugno al collo e strattonato mentre tentava di sedare una lite tra due detenuti. Soccorso è stato traferito in ospedale dove è stato medicato e ha avuto una prognosi di dieci giorni.

Lo rende noto il segretario provinciale del Coordinamento nazionale polizia penitenziaria (Cnpp ) Maurizio Mezzatesta. «Si chiude il 2021 con l’ennesima aggressione subita dal personale in servizio nel vecchio carcere Borbonico - afferma Mezzatesta - Sono state una dozzina le aggressioni subite durante l’anno. Siamo stanchi di subire, il fenomeno si somma alle molteplici difficoltà che il personale di polizia penitenziaria subisce giornalmente come la cronica carenza di personale e i carichi di lavoro insostenibili. Il Cnpp esprime solidarietà al collega e spera in un veloce trasferimento del detenuto responsabile dell’aggressione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X