Giovedì, 08 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La poliziotta no pass Schilirò è positiva al Covid: «Continuerò le mie battaglie dopo la guarigione»
È CATANESE

La poliziotta no pass Schilirò è positiva al Covid: «Continuerò le mie battaglie dopo la guarigione»

Nunzia Schilirò, il vicequestore di Catania che si era schierata contro il green pass, alla fine è risultata positiva al Covid.

La poliziotta era stata sospesa dopo il suo discorso al palco della manifestazione di piazza San Giovanni ad ottobre. L’annuncio della positività è stato dato da lei stessa,  sulla sua pagina Facebook e in video sul suo gruppo aperto su Telegram, ricevendo in poche ore centinaia di auguri di pronta guarigione. A confermarlo lei stessa in prima persona, spiega, per "evitare strumentalizzazioni".

Schilirò comunque non si è persa d'animo e sembra sempre molto combattiva: "Mi sento abbastanza bene, i sintomi sono "febbre alta, mal di testa, stanchezza, tosse, perdita dell'olfatto e dolori alle ossa. Non appena sarò guarito e sarò non pericolosa per la comunità" riprendeò la "battaglia per vedere rispettate la dichiarazione universale dei diritti umani, le norme europee, la Costituzione e, ancor prima, la libertà di tutti gli italiani".

"Ho imparato - scrive nel post - che le terapie, se la persona colpita da Covid è in salute, possono essere un'arma per tramutare una malattia che può essere tragica in una situazione totalmente affrontabile. Io - aggiunge - sono una giurista e sono estremamente certa che il diritto non possa essere cancellato per una cura. Dopo la mia esperienza, sono ancora più certa che non si possano superare le regole del diritto per la paura di dover curare le persone".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X