Sabato, 04 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Terze dosi del vaccino, Sicilia fanalino di coda. Si spera nei 40enni per accelerare
I DATI

Terze dosi del vaccino, Sicilia fanalino di coda. Si spera nei 40enni per accelerare

coronavirus, vaccino, Sicilia, Cronaca
Fiera del Mediterraneo di Palermo

In Sicilia non è corsa alle terze dosi come invece nel resto d'Italia. L'Isola arranca come si evince dal sito del governo che pubblica una mappa aggiornata con prime, seconde dosi e booster somministrate nelle singole regioni. Nella fascia over 80, sono state somministrate il 18,87% di terze dosi, nella fascia 70-79 il 7,53%, nella fascia 60-69 il 5,81%, in quella 50-59 anni il 2,26%, nella fascia 40-49 anni l'1,4%. L'1,2% nella fascia 30-39 e lo 0,78% nella fascia 0,78%.

I numeri parlano chiaro, soprattutto se messi a confronto con le altre regioni. Soltanto la Calabria ha numeri così bassi dove nella fascia over 80, sono state somministrate il 16,62%% di terze dosi, nella fascia 70-79 il 7,08%, nella fascia 60-69 il 6,16%, in quella 50-59 anni il 2,45%, nella fascia 40-49 anni l'1,62%. L'1,33% nella fascia 30-39 e lo 0,69% nella fascia 0,78%. Tutte le altre regioni viaggiano più veloci: Piemonte, Lombardia e Toscana sono tra le prime regioni d'Italia. In Piemonte, ad esempio, ha già ricevuto la dose booster il 61,74%.

In Sicilia, però, l'attenzione è focalizzata sull'ampliamento della platea quando si spera che aumentino sensibilmente i cittadini che si faranno inoculare la terza dose. Da lunedì il via anche agli over 40 e, come per tutte le altre categorie, anche in questo caso, per l'inoculazione del “booster” dovranno essere trascorsi almeno sei mesi dal completamento del ciclo primario di vaccinazione. Per ricevere la terza dose, basterà recarsi direttamente in uno dei punti vaccinali attivi oppure prenotarsi attraverso la piattaforma dedicata e raggiungibile selezionando l’apposito banner del sito regionale dedicato (https://www.siciliacoronavirus.it) o direttamente all’indirizzo https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it. Inoltre, coloro che hanno ricevuto l’unica dose Janssen, se sono già trascorsi sei mesi dalla somministrazione, indipendentemente dalla fascia di età possono recarsi in un punto vaccinale e ricevere la loro dose “booster” dei vaccini Pfizer o Moderna. Oltre che via internet, sarà possibile prenotarsi chiamando il numero verde 800.00.99.66 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 18. Per fissare l’appuntamento sarà necessario indicare il codice fiscale, il numero della tessera sanitaria e quello del telefono cellulare.

Per quanto riguarda le seconde dosi fin qui inoculate, la Sicilia registra un 80,97% tra gli over 80, un 85,09% nella fascia 70-79 anni. In quella 60-69 anni è dell'83,86% mentre in quella 50-59 è 80,26%. Scende al 76,19 la percentuale nella fascia 40-49, mentre è del 72,57 quella della fascia 30-39. Infine, nella fascia 20-29 anni si registra un 74,65%, mentre tra 12-19 anni un 61,94%.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X