Domenica, 24 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, il bollettino: la Sicilia torna prima in Italia per nuovi contagi ma la curva cala ancora
LA PANDEMIA

Coronavirus, il bollettino: la Sicilia torna prima in Italia per nuovi contagi ma la curva cala ancora

di

Sono 422 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore su 10.771 tamponi processati, con un tasso di positività del 3,9%. L'Isola torna prima in Italia per numero di contagi, che restano comunque in calo rispetto alle scorse settimane. Altre tre le vittime del virus mentre i guariti sono 683. Scende ulteriormente l'incidenza ogni 100 mila abitanti che adesso è pari a 70. Gli attuali positivi calano a quota 17.003.

Pressoché stabile la situazione negli ospedali: 534 i ricoverati in area medica Covid, 3 in più rispetto a ieri; sono invece 73 i posti letto occupati in terapia intensiva (-4 rispetto all'ultimo bollettino), nelle ultime 24 ore non c'è stato nessun nuovo ingresso in rianimazione. Le percentuali di occupazione ospedaliera restano al di sotto della soglia della zona gialla. Questa la suddivisione per provincia dei nuovi casi: Catania 140, Siracusa 73, Palermo 68, Trapani 48, Ragusa 37, Messina 24, Caltanissetta 17, Agrigento 10, Enna 5.

Oggi in Italia sono stati registrati 3.099 nuovi casi Covid, in calo rispetto a ieri quando si erano attestati a 3.525. Giù anche i decessi: 44 in luogo dei 50 del giorno prima. Cala anche il tasso di positività: con 276.221 tamponi si attesta all’1,1% a fronte dell’1,5% di domenica scorsa. Il totale dei decessi 130.697, i casi totali 4.660.314. Gli attuali positivi 102.244, -330. I guariti 4.427.373, +3.385. I ricoverati con sintomi sono 3.435, 62 in meno; di cui 483 (+2) in terapia intensiva, 22 gli ingressi del giorno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X