Sabato, 18 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Indagini sulla morte di Libero De Rienzo, sequestrati la casa e il cellulare dell'attore
L'INCHIESTA

Indagini sulla morte di Libero De Rienzo, sequestrati la casa e il cellulare dell'attore

Lutto, Libero De Rienzo, Sicilia, Cronaca
L'attore Libero De Rienzo durante il photocall del film "Smetto quando voglio" - Ansa

I carabinieri della stazione Madonna del Riposo hanno sequestrato il cellulare dell’attore Libero De Rienzo, 44 anni, il cui corpo privo di vita è stato scoperto giovedì sera nella sua abitazione in zona Madonna del Riposo, a Roma. L’obiettivo, secondo quanto si apprende, è ricostruire le ultime ore di vita dell’attore anche attraverso l’esame delle chiamate o dei messaggi via telefonino. Sigilli anche alla casa di De Rienzo.

A coordinare le indagini dei militari sono il procuratore aggiunto Nunzia D’Elia e il pm Francesco Minisci che hanno aperto un’inchiesta per «morte come conseguenza di altro reato».

Sono in corso le audizioni da parte dei carabinieri di alcuni testimoni nell’ambito dell’inchiesta sul decesso dell’attore Libero De Rienzo, 44 anni, trovato morto alle 20 di giovedì scorso nella sua abitazione in zona Madonna del Riposo, a Roma. Secondo quanto si apprende, vengono sentite le persone che hanno avuto contatti con il 44enne nei giorni che hanno preceduto la morte. L’obiettivo degli investigatori è ricostruire gli ultimi contatti tenuti dall’attore. Il procuratore aggiunto Nunzia D’Elia e il pm Francesco Minisci hanno aperto ieri un fascicolo di indagine in cui si ipotizza la «morte come conseguenza di altro reato».

Lunedì sarà affidato dai pm della procura di Roma l’incarico per l’autopsia sul corpo dell’attore. Il procuratore aggiunto Nunzia D’Elia e il pm Francesco Minisci hanno aperto ieri un fascicolo di indagine in cui si ipotizza il reato di «morte come conseguenza di altro reato».

I magistrati disporranno anche l’esame tossicologico: obiettivo di chi indaga è capire se l’attore nelle ore precedenti al decesso abbia assunto droga. Una sostanza bianca in polvere sarebbe stata ritrovata a casa dell’attore: sequestrata dai carabinieri della stazione Madonna del Riposo, sarà analizzata nei prossimi giorni.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X