Mercoledì, 29 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ancora uno sbarco di tunisini a Lampedusa, ad Augusta la Ocean Viking con 572 migranti
IMMIGRAZIONE

Ancora uno sbarco di tunisini a Lampedusa, ad Augusta la Ocean Viking con 572 migranti

Un barchino, con a bordo 14 tunisini, è stato intercettato stanotte, a circa 22 miglia dalla costa di Lampedusa, dalla motovedetta Cp 309 della Guardia Costiera. L’imbarcazione, di circa 5 metri, è partita verosimilmente dalla Tunisia. Sempre stanotte, con un pattugliatore della Capitaneria sono stati trasferiti dall’hotspot, alla volta di Porto Empedocle, 78 minorenni e per stamani, con la nave di linea, è programmato il trasferimento di altri 100 migranti. Al momento nella struttura d’accoglienza sono presenti 666 persone a fronte di 250 posti disponibili.

A Pozzallo è attesa la nave Fiorillo della Guardia costiera italiana con a bordo 148 migranti in trasferimento da Lampedusa .Appena sbarcati saranno trasferiti a Messina sulla nave quarantena Aurelia che ha lasciato ieri sera Augusta diretta proprio a Messina.

È arrivata stamattina al porto di Augusta, la nave Ocean Viking di Sos Mediterranee con 572 migranti a bordo, salvati al largo della Libia. L'imbarcazione è ormeggiata alla banchina dove è presente il personale dell’Usmaf (sanità marittima) per salire a bordo per i controlli sanitari.

I minori saranno i primi a scendere per l’identificazione; la Prefettura procederà poi al trasferimento nei centri di accoglienza. Come protocollo saranno eseguiti i tamponi a tutti i migranti che sono stati soccorsi in sei operazioni di salvataggio. Al momento in rada però non è presente nessuna nave quarantena. Quindi è probabile che bisognerà attendere prima lo sbarco e l'identificazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X